Home > Automotive > Peugeot 308-R concept

Peugeot 308-R concept

È la versione cattiva della nuova 308, la risposta della casa del Leone alla sua diretta avversaria: la VW Golf-R

Peugeot-308-R Concept(2)

Livrea bicolore è firmata dal Design Manager di Peugeot Thomas Rohm, con un appariscente rosso fluorescente per 3/4 della vettura in contrasto con il nero Dark per il quarto posteriore. Sotto il cofano il motore della RCZ-R ed ecco, dopo la 208 Gti, un altro “enfant terrible” della Casa del Leone

Sicura e prestazionale

Certo non sono bastati questi interventi per ottenere un risultato così esplosivo. Per cavalcare in sicurezza i 270 cv del motore 4 cilindri 1.6THP, che equivalgono a 170 cv/litro, bisognava adeguare anche il resto della meccanica e della carrozzeria.

Peugeot-308-R Concept(4)

Per evitare pattinamenti delle ruote anteriori e mantenere le traiettorie, è stato adottato un differenziale Torsen a slittamento limitato. Inoltre, per garantire una energica frenata, sono stati montati dischi Alcon da 380 mm x 32 mm davanti e 330 mm x 22 mm dietro con pinze a 4 pistoncini. Modificate anche le sospensioni, ora con caratteristiche più sportive, che hanno ridotto l’altezza da terra di 26 mm. Per migliorare la stabilità in curva, sono state allargate le carreggiate di 30 mm e sui nuovi cerchi in lega con sfondo nero opaco da 19” sono stati montati pneumatici 235/35R.

Bel design e leggerezza…

Per alleggerire la vettura è stato fatto largo uso di fibra di carbonio per la carrozzeria, in particolare per il cofano motore, i parafanghi, le porte, il frontale e il paraurti posteriore mentre, per mantenere solida la struttura, sono rimasti di acciaio i sottoporta e il tetto.

A parte la livrea, altri particolari estetici della carrozzeria lasciano intuire il carattere esuberante della 308-R, in particolare nel frontale caratterizzato da 3 generose prese d’aria, sagomate nella parte inferiore con la funzione di spoiler, dagli estrattori sul cofano motore e dai gruppi ottici full Led. Questo aspetto sportivo viene mantenuto anche nel posteriore, con gli estrattori d’aria laterali che incorporano gli scarichi trapezoidali e con lo spoiler che incornicia anche lateralmente il lunotto.

Peugeot-308-R Concept(3)

Il cruscotto è la più importante innovazione, con gli strumenti raggruppati tutti in uno. Un evidente vantaggio in una vettura ultra sportiva”. Con queste parole, il Project Manager della 308 Vincent Devos, ha presentato l’innovativo cruscotto della 308-R. Grazie alle dimensioni compatte del volante e al posizionamento del cruscotto, per il guidatore è possibile vedere gli strumenti sopra il volante e non attraverso.

Peugeot-308-R Concept(5)

In tal modo, si ha un controllo più semplice della strumentazione con evidenti vantaggi nella guida sportiva. Gli interni confermano l’elegante sportività con i sedili anatomici in pelle impunturata.

Nonostante le caratteristiche da super sportiva, la 308-R mantiene il consumo di carburante su livelli contenuti, con 6,3 l/100 km ed emissioni ridotte a 145 g/km.

Paolo Pauletta

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email