Home > Automotive > Jaguar XJ 2014

Jaguar XJ 2014

Un piccolo restyling è l’occasione per la caduta di un altro tabù: arriva il 4 cilindri

jaguar-xj-my2014_1

Questo model year della Jaguar XJ non sarà ricordato per le lievi differenze stilistiche, riassumibili nell’adozione di nuovi cerchi in lega, ampliamento delle colorazioni disponibili e lussuose sedute posteriori reclinabili con massaggio per la versione a passo lungo. No, questa XJ entrerà nella storia per essere la prima ammiraglia di Coventry ad ospitare nel lungo cofano un motore a quattro cilindri.

Dietro come dei re

Questo particolare poco importerà a chi, accomodatosi nelle poltrone posteriori, potrà godersi un film attraverso il Rear Seat Entertainment con due schermi ad alta risoluzione da 10,2 pollici, magari accoppiato all’impianto audio Meridian Reference con Conversation Assist. Sulle versioni integrali c’è il sistema All-Wheel Drive, distribuisce automaticamente la coppia motrice sulle quattro ruote a seconda delle condizioni stradali.

jaguar-xj-my2014_5

Dal 4 all’8… cilindri!

Dicevamo della prima volta nella storia dell’XJ per un quattro cilindri: l’unità in questione è il 2 litri i4 Ti turbo con iniezione diretta di benzina da 240 cv e 340 Nm di coppia, dotato di Start&Stop e cambio automatico a 8 marce.  Confermati i propulsori 3 litri V6 a benzina e a gasolio (da 240 e 275 cv), i due V8 5 litri aspirato e turbo. Quest’ultimo, un mostro da 550 cv, è stato rivisto nel telaio e nell’aerodinamica: ora la XJR scatta da 0 a 100 km/h in 4,6 secondi e tocca i 280 km/h autolimitati.

Redazione Motori360

Print Friendly, PDF & Email