Home > DueRuote > Moto > MotoGp Indianapolis: Marc Marquez conquista gli Stati Uniti

MotoGp Indianapolis: Marc Marquez conquista gli Stati Uniti

“Il piccolo diavolo” su Honda, si aggiudica il decimo round del mondiale MotoGp vincendo tutte e tre le gare corse in terra americana. Mantiene la leadership del campionato, aumentando il distacco da Dani Pedrosa su Honda e da Jorge Lorenzo su Yamaha, arrivati rispettivamente secondo e terzo. Benino il nostro Valentino Rossi che dalla nona posizione arriva quarto dopo una gara in recupero

podio

Ore 20.00: Prima fila composta dal trio spagnolo: Marquez il pole seguito da “Martillo” e da “El Pedro”, mentre la seconda vede Cal Crutcholw su Yamaha e Alvaro Bautista su Honda e un ottimo Nicky Hayden in sella alla rossa Ducati. Male Rossi che parte dalla nona casella. Allo scoccare del semaforo verde parte subito forte Lorenzo che detta un ritmo alla “Martillo” seguito da Pedrosa e Marquez. Per la quarta posizione è subito bagarre tra Crutcholw e Bautista con l’insolito inserimento della Yamaha di Bradley Smith. Dopo un terzo di gara “il piccolo diavolo” , che ha dominato per tutto il week end, sorpassa prima Pedrosa e poi Lorenzo realizzando il nuovo giro record della pista e andando a vincere la manche con una facilità unica e disarmante. Dietro di lui è lotta a due tra “Martillo” e Pedrosa, la spunta il secondo a pochi giri dalla fine sorpassando  Lorenzo di motore sul rettilineo box.

girl
Per il quarto posto Rossi recupera ben cinque posizioni e all’ultima curva infila Crutcholw, arrivando quarto e realizzando una piccola impresa recuperando quasi sei secondi. Male le Ducati di Hayden e Dovizioso arrivate in nona e decima posizione. Ora si ritorna in Europa con il Gran Premio della Repubblica Ceca nel famoso tracciato di Brno che si terrà domenica 25 Agosto.

Commenti a caldo dei protagonisti

Valentino Rossi: “Dobbiamo capire perché le cose non vanno bene nella prima parte di gara, ma nella seconda mi sono divertito in sella alla M1 ed è stata una bella battaglia con Cal! È un risultato che fa morale perché i primi tre vanno davvero fortissimi e su un circuito non favorevole abbiamo limitato i danni”.

rossi

Marc Maquez:  “Non ho fatto una grande partenza ma sapevo che la parte decisiva era quella finale. All’inizio ho provato a seguire Dani e Lorenzo ma quando il deposito si è svuotato un po’ ho provato a passarli. Lorenzo all’inizio è riuscito a seguirmi ma poi ho potuto divertirmi scivolando come piace a me. 25 punti importanti e ora torniamo in Europa”.

vittoriaMarquez

Dani Pedrosa: “La moto scivolava davanti e dietro per tutta la gara e con la mia guida statica è stata dura rimanere sulla moto. Negli ultimi giri sono riuscito ad alzare un po’ il ritmo e agguantare questa seconda posizione impensabile considerando che quest’estate non mi sono praticamente allenato”.

pedrosa

Stefano Rondinelli

Print Friendly, PDF & Email