Home > Automotive > 4x4 > Renault Koleos restyling

Renault Koleos restyling

Facelift per il SUV francese che beneficia del nuovo sistema multimediale R-Link

renault-koleos-2013-restyling-0

Tempo di restyling per Renault Koleos, lo sport utility della casa transalpina si rinnova soprattutto all’esterno, dove le forme – un tempo anonime – hanno ora un’aria più personale e “importante”.  Cambia il frontale, con i gruppi ottici collocati in posizione rialzata, il nuovo paraurti e la grande calandra con listelli cromati all’interno della quale trova posto l’enorme logo.

Arriva l’R-Link

La cura dei particolari ha riguardato elementi come l’estrattore posteriore cromato e i fascioni paracolpi in alluminio che si raccordano al frontale appena sopra i fendinebbia. Pratico il meccanismo del portellone posteriore che consente l’apertura in due parti, a seconda del tipo di carico da introdurre. All’interno la novità principale è rappresentata dal sistema multimediale Renault R-Link, con display touch screen di 7 pollici.

2 o 4 ruote motrici

La nuova Koleos è in vendita in due motorizzazioni, entrambe 2.0 dCi ma con diversi livelli di potenza: 150 cv e 320 Nm di coppia e 175 cv per 360 Nm, quest’ultima disponibile nella sola versione a quattro ruote motrici con tre modalità di funzionamento a seconda delle condizioni stradali. La 150 cv, invece, c’è anche a 2 ruote motrici, ad un prezzo base di poco superiore ai 29.000 euro.

Redazione Motori360

Print Friendly, PDF & Email