Home > Automotive > BMW Serie 4 coupé

BMW Serie 4 coupé

Cambia il numero ma il coupé bavarese rimane un inno all’eleganza e alla sportività

bmw-serie-4-coupe-0

Addio serie 3 coupé, benvenuta Serie 4. In BMW hanno deciso di dare una numerazione pari a tutti i modelli sportivi in gamma (Suv compresi) e così una sigla storica della casa tedesca lascia il posto ad una tutta nuova. Poco male, perchè il resto è all’altezza del suo passato, a cominciare dalla linea slanciata ed aggressiva, che sfrutta rispetto alla vecchia 3 coupé qualche centimetro in più qua e la, per dimensioni complessive di 463 cm in lunghezza, 1.82 in larghezza e 136 cm in altezza, vale a dire 1,6 cm in meno.

Leggerezza e funzionalità

Nonostante le dimensioni accresciute la Serie 4 Coupè è più leggera di 45 chili, ha un baricentro decisamente più basso ed un coefficiente di penetrazione aerodinamica di 0.28. L’interno ricalca quello della serie 3 berlina, la differenza sostanziale sta tutta al posteriore, dove trovano posto due poltrone singole abbattibili per aumentare la già buona capacità del vano bagagli pari a 445 litri.

bmw-serie-4-coupe-13

Da 184 a 306 cv

Al momento del lancio saranno disponibili tre versioni: la 428i Coupè con il 2.0 TwinPower Turbo con potenza di 245 cv e 350 Nm di coppia a 1.250 giri, che accelera da 0 a 100 km/h in 5.9 secondi e raggiunge la velocità massima di 250 km/h, per un consumo di 6.6 litri ogni 100 chilometri e 154 g/km di CO2 . Al top dei benzina la 435i Coupè sei cilindri in linea TwinPower Turbo 3.0 litri da 306 cv e 400 Nm di coppia a 1.200 giri, che copre lo 0-100 km/h in 5.4 secondi e raggiunge i 250 km/h, con consumi di 7.9 l/100 km ed emissioni di 185 g/km di CO2. Infine l’equilibrata 420d Coupè 2.0 TwinPower Turbo a gasolio da 184 cv e 380 Nm di coppia a 1.750 giri, capace di scattare da 0-100 km/h 7.5 secondi, toccare i 240 km/h, consumando appena 4.7 l/100 km ed emettendo 124 g/km di CO2.

In arrivo le xDrive 

Il cambio di serie è il manuale a 6 rapporti, ma a richiesta c’è il fantastico automatico Steptronic ad 8 marce, mentre per chi necessita delle quattro ruote motrici ci saranno le versioni  con trazione integrale xDrive. Tra gli equipaggiamenti disponibili, ricordiamo l’Active Cruise Control con funzione Stop&Go, l’Adaptive Light Control, il Surround View, il Side View, il Top View, l’Active Protection, i fari full-LED e il navigatore Professional.

 Valerio Maura

 

Print Friendly, PDF & Email