Home > Automotive > 125 candeline per il marchio con la Stella

125 candeline per il marchio con la Stella

Sono passati 125 anni da quando Carl Benz depositava, seguito di pochi mesi da Gottlieb Daimler, il brevetto del primo veicolo dotato di motore a combustione interna. Nasceva così la storia dell’automobile firmata da Daimler e dal marchio Mercedes-Benz. DI ILARIA SALZANO

 Il brand ha dedicato un intero giorno di festeggiamenti a chi per anni ha lavorato con l’azienda: dipendenti, collaboratori e giornalisti sono stati accolti da un grandioso evento all’autodromo di Vallelunga per trascorrere insieme alle proprie famiglie una giornata all’insegna del divertimento e dei motori rombanti: prove su pista, off road, parco animazione per bambini, buffet, simulatori di guida sportiva.

Ad intrattenere gli ospiti non poteva mancare anche un vero e proprio allestimento museale di quelle macchine che decenni fa contribuirono alla storia del marchio. Dal primo triciclo di Benz e ai Truck dei primi del 900 alla Mercedes-Benz 500K, fino alle vetture da competizione degli anni ‘30 alla monoposto di Formula 1 del nuovo millennio. Le vetture d’epoca hanno riscosso consensi da parte del pubblico: di certo la “storia” non poteva toccarsi con mano, ma quei resti di un passato glorioso sono stati  messi a disposizione dal Museo Mercedes-Benz di Stoccarda solo in questa occasione, per gli appassionati delle quattro ruote.

Un compleanno importante, un momento per rivivere il secolo dal punto di vista della tecnica, con gli occhi di un’ azienda che ha portato avanti il proprio nome con la passione di chi crede davvero nell’ evoluzione:‘la passione per l’invenzione non finirà mai’, cita infatti il motto dei fondatori. Non a caso il marchio con la stella, ultracentenario, festeggia il passato, ma non perde occasione per far provare ai fedeli anche quelle ultime novità: la nuova generazione di Classe C, il nuovo Roadster SLK, le potenti vetture della gamma AMG, la smart elettrica, Van e Truck Mercedes-Benz compresi.

Anche nell’ambito dei propulsori alternativi Mercedes-Benz si è resa protagonista già agli albori della storia automobilistica. Un vero e proprio percorso è stato proposto al visitatore curioso, che oltre alle esposizioni, ha potuto ripercorrere l’evoluzione del marchio. Già nel 1906 infatti Mercedes equipaggiava per la prima volta autovetture, autocarri, autobus e veicoli antincendio con propulsione elettrica a batteria o propulsione ibrida.

 La creatività, l’arte ingegneristica tedesca, il lusso e l’eleganza, l’ efficienza in sicurezza e funzionalità, vengono illustrati al dettaglio in un excursus da cui uscire fuori più che entusiasti. È di Carl Benz la frase ‘l’amore per l’invenzione non muore mai’. Ed è stato Gottlieb Daimler a formulare la sua famosa massima ‘il meglio o niente’. Ad oggi Mercedes-Benz spenge 125 candeline, ancora con queste prospettive.

Print Friendly, PDF & Email