Home > DueRuote > Moto > MotoGp: furia Pedrosa al Gran Premio di Spagna

MotoGp: furia Pedrosa al Gran Premio di Spagna

A Jerez de la Frontera tripletta spagnola e doppietta Honda! Alle spalle di Pedrosa, vincitore solitario, il compagno di squadra Marquez, su Honda, beffa Lorenzo su Yamaha all’ultima curva con un sorpasso alla Valentino… non privo di polemiche

gara jerez

Jerez della Frontera, semaforo rosso, Lorenzo (Yamaha) parte in Pole Position, seguono Pedrosa e Marquez su Honda con Rossi (Yamaha) al quinto posto dietro a Crutchlow sempre su Yamaha. Al via Pedrosa parte a razzo e alla prima staccata si ritrova subito al comando, Lorenzo risponde immediatamente ed infila il centauro spagnolo strappandogli la testa della corsa; dietro di loro Rossi supera subito Crutchlow ed entra in bagarre con Marquez per il terzo posto. Dopo pochi giri però la spunta il giovanissimo pilota di casa Honda che cerca la fuga dall’italiano.

Intanto i giri passano e il duo di testa prosegue la gara su tempi di 1’39 alto dove Pedrosa non molla il suo rivale. A circa metà gara si porta al comando con un sorpasso perfetto ad ingresso curva e comincia a guidare come solo lui sa fare, aggressivo e pulito. Prende la testa della classifica staccando Lorenzo di circa quattro secondi e prosegue per una vittoria ormai certa.

Doppietta Honda. Lorenzo cede all’ultima curva 

marquez 93

Marquez recupera su Lorenzo, in difficoltà per un consumo eccessivo della gomma posteriore, e all’ultimo giro il centauro di casa Honda, che precedentemente aveva provato a sorpassare il connazionale, riesce nell’impresa e, all’ultima curva (dedicata e nominata, per ironia della sorte, proprio a “Jorge Lorenzo”), lo infila con un sorpasso che farà discutere molto. In ingresso curva entra alla disperata, con una staccata al limite, e porta fuori traiettoria Lorenzo che arrotonda troppo la curva lasciando inevitabilmente un varco al rivale che dispone di un mezzo più reattivo. Sta di fatto che Marquez arriva al contatto, spalla contro spalla, e spinge Lorenzo di forza verso l’esterno curva arrivando secondo dietro a Pedrosa e relegando il rivale ad un terzo posto decisamente amaro.

lorenzo 99

Questo sorpasso ha già un precedente, quello tra Gibernau e Rossi nel 2005, quando il campione di Tavullia entrò duro sul pilota spagnolo – anche allora con un contatto spalla contro spalla per tutto l’arco della curva – che andò sulla ghiaia e portò Rossi a vincere la gara. I rapporti tra i due furono molto tesi per tutto il campionato e il pilota spagnolo dopo quella gara subì un contraccolpo psicologico. Cosa succederà ora tra i due piloti spagnoli? Certamente Lorenzo vorrà vendicarsi di Marquez sin dal prossimo gran premio. Attenzione, però, che tra i due litiganti… potrebbe essere il terzo a godere, ovvero Dani Pedrosa che vince e convince recuperando nella classifica mondiale tallonando i due agguerriti connazionali.

La classifica del gran premio chiude con il contrariato Rossi quarto, Crutchlow quinto e via via gli altri. Male la Ducati di Dovizioso, apparso in grave difficoltà per tutto il week-end.

Prossimo appuntamento il 13 maggio con il Gran Premio di Francia sul circuito di Le Mans.

Stefano Rondinelli

 

Classifica finale Jerez

 

Classifica mondiale motoGp

Print Friendly, PDF & Email