Home > Automotive > Chevrolet Spark EV

Chevrolet Spark EV

La piccola elettrica americana ha 136 cv, un’autonomia di 132 km e percorre 31,43 km con un euro

chevrolet-spark-ev-1

Arriverà in Europa il prossimo anno e sfiderà concorrenti del calibro di Citroen C-Zero e Nissan Leaf. La Chevrolet  Spark EV sarà la prima vettura dotata di caricatore combinato in grado di ricaricare (con corrente continua) l’80% della batteria in circa 20 minuti, senza problemi legati all’effetto memoria, oppure da una presa comune da 230 V in 6 – 8 ore.

Risparmio a lungo termine

Il propulsore è un’unità a magneti permanenti da 100 kW (136 cv) raffreddato ad olio, che lavora con un modulo di trazione coassiale. Le batterie sono garantite per otto anni o 100 mila miglia, vale a dire circa 160.000 km e vantano  un’autonomia nel ciclo misto di 132 km, per un costo teorico di 1 euro ogni 31,43 km (calcolando 0,20 euro ogni kWh), per un risparmio dichiarato dalla casa di circa 9 mila dollari in cinque anni rispetto ad un veicolo di pari categoria a combustione convenzionale.

Che scatto!

L’ottimo rapporto peso potenza, superiore a quelle delle altre elettriche in commercio, permette alla Chevrolet Spark EV di accelerare da 0 a 100 km/h in meno di 8,5 secondi,  forte dei suoi 136 cv e 542 Nm di coppia disponibili a partire da zero giri. La vedremo sulle nostre strade nel corso del 2014.

Redazione Motori360

Print Friendly, PDF & Email