Home > Automotive > DA FINE MAGGIO, SPORT E BENESSERE PER UN’ESTATE IN PIENA FORMA ALL’HOTEL MONIKA

DA FINE MAGGIO, SPORT E BENESSERE PER UN’ESTATE IN PIENA FORMA ALL’HOTEL MONIKA

Quando la maggior parte degli hotel sulle Alpi sono ancora chiusi, l’Hotel Monika va controcorrente e propone settimane di divertimento in anteprima, con un programma di attività sportive e trattamenti benessere.

Già le montagne – Patrimonio naturale dell’umanità dell’UNESCO – che fanno da cornice all’hotel Monika, sono un motivo valido per trascorrere un’indimenticabile vacanza di primavera in questo hotel di design. Se poi si aggiunge una spa all’avanguardia, gli ambienti incantevoli, una cucina più volta premiata dalla guida Gault Millau, la possibilità per gli ospiti di scegliere tra 14 stili diversi di stanze (ogni ospite sceglie secondo il proprio gusto, spaziando dal minimalismo della stanza in wengé e in larice “Simon von Taisten” all’esuberante “edel & weiss”, con pavimento di quercia, impreziosita da eccentrici elementi d’arredo), la proposta dell’Hotel Monika è imperdibile.

Gli sportivi si possono cimentare sulla palestra di roccia più alta d’Italia: proprio di fronte all’hotel si trova la Dolomitenarena, che con i suoi 16,5 metri è un record italiano. Grazie all’innovativa soluzione architettonica delle enormi vetrate su entrambi i lati dell’impianto, si prova una sensazione completamente nuova nell’arrampicarsi. L’arena è teatro delle più spettacolari gare d’arrampicata d’ogni grado di difficoltà. La palestra di roccia Dolomitenarena offre 500 m² di superficie arrampicabile e circa 45 percorsi predefiniti, sia per principianti sia per esperti climber.

A chi piace camminare, sono dedicate le gite guidate, organizzate dall’hotel: alcune con nordic walking coach (le racchette per il nordic walking sono ad uso gratuito degli ospiti dell’hotel), alcune con guide alpine. Non può mancare la mountain bike (noleggio gratuito per gli ospiti) con uscite di tutti i livelli: per le famiglie è consigliata la ciclabile pianeggiante che porta nella pittoresca cittadina austriaca di Lienz, dove ormai si parla italiano per la grande affluenza giornaliera di ciclisti di tutte le età. Per i più pigri, il ritorno è in autobus, adibito al trasporto delle biciclette.  Dalle biciclette al tennis: anche il campo è gratuito per gli ospiti, così come l’ingresso alla piscina scoperta di Sesto.

 Voglia di stare in hotel e di godersi gli spazi di design? Il programma è vario: dall’ aquagym con il  wellness trainer al cardio fitness e ginnastica in palestra con attrezzi Technogym e vista panoramica.

La spa offre poi un completo relax, con saune, bagno turco, docce emozionali, idromassaggio, piscina riscaldata,  centro benessere con un menù completo di trattamenti che spaziano dal bagno al pino mugo, ai massaggi con tampone alle erbe alpine. Un toccasana primaverile in attesa dell’estate.

Print Friendly, PDF & Email