Home > DueRuote > Moto > Track Diesel T-800 CDI

Track Diesel T-800 CDI

Si rinnova la prima moto (di serie) spinta da un propulsore a gasolio di derivazione Mercedes

  • track-diesel-t-800-cdi-2013-0
  • track-diesel-t-800-cdi-2013-1
  • track-diesel-t-800-cdi-2013-2
  • track-diesel-t-800-cdi-2013-3


Uscita quattro anni fa, la prima moto diesel venduta in Europa si rinnova. Il propulsore rimane lo stesso, si tratta del tre cilindri da 800 cc che si trova sotto al cofano delle Smart CDI, ma ora è più potente, arrivando a 50 cv a 4.200 giri, con una coppia massima di 100 Nm a 1.800 giri.

Endurona robusta

Dal punto di vista ciclistico, la Track Diesel T-800 mantiene un telaio in tubi al cromo-molibdeno, con forcella upsde-down da 48 mm ed un monoammortizzatore posteriore regolabile nel precarico molla, mentre i freni sono composti da due dischi anteriori da 310 mm e un disco posteriore da 268 mm su cerchi da 21 pollici davanti e 17 pollici dietro. E il peso, trattandosi di una maxi enduro, non è poi così alto: siamo sui 225 kg.

Bassi consumi

I vantaggi di un motore a gasolio sono presto detti: tanta coppia motrice per superare tutti gli ostacoli  e bassi consumi. La Track T-800 fa oltre 30 km/litro, il che le consente di percorrere oltre 500 km senza fermarsi a fare il pieno.

Redazione Motori360

 

Print Friendly, PDF & Email