Home > Automotive > 4x4 > Suzuki Jimny Ambition

Suzuki Jimny Ambition

La più piccola delle 4×4 in un allestimento premium con tanto di carrozzeria bicolore

  • suzuki-jimny-ambition-0
  • suzuki-jimny-ambition-1
  • suzuki-jimny-ambition-2

 

Non sarà un fuoristrada alla moda, ma il Suzuki Jimny sa il fatto suo quando c’è da “sporcarsi le gomme” in qualche terreno fangoso o quando si tratta di superare ostacoli impervi e attraversare passaggi difficili. Merito della sua impostazione vecchio stile che se da un lato ne mortifica le doti su strada, dall’altro ne esalta le virtù in off-road. E poi di 4×4 specialistici così piccoli (è lungo 3,78 metri) proprio non ce ne sono.

Dettagli di stile

La versione Ambition del piccolo Jimny, dona a questo 4×4 un’immagine più sofisticata, con un’elegante verniciatura bicolore in bianco metallizzato con fascioni laterali, paraurti e copriruota cromati in colore grigio metallizzato. Completano l’allestimento degli ideogrammi giapponesi posti sui coperchi dei cerchi e in apposite targhette. L’allestimento è il medesimo della versione top di gamma Evolution+ e offre di serie doppio airbag anteriore, ABS con EBD, trazione integrale inseribile e marce ridotte.

C”è solo il milletré

All’interno troviamo il volante in pelle con impunture argentate, sedili in misto pelle e tessuto con logo Jimny e le maniglie delle portiere cromate. Il motore è il classico 1.3 da 85 cavalli e 110 Nm di coppia, capace di spingere il Jimny a 140 km/h, con uno spunto da 0 a 100 in 14 secondi, con un consumo combinato di poco superiore ai 7 litri per 100 km. Il Jimny Ambition è venduto allo stesso prezzo di listino della versione Evolution+, ossia 17.890 euro con incluso il primo tagliando.

Redazione Motori360

Print Friendly, PDF & Email