Home > DueRuote > Moto > KTM 390 Duke, media da grande

KTM 390 Duke, media da grande

Innovazione e tradizione per questo “compatto” da 44 cv, che sa essere agile e molto parsimonioso, con un estetica decisamente “esclusiva”


  • ktm-390-duke-3
  • ktm-390-duke

 

Voglia di crescere

Tempo fa la KTM aveva annunciato di entrare nel mercato delle medie cilindrate mantenendo la componentistica “da grande”. Malgrado i numerosi scetticismi del mondo motociclistico, e nonostante l’attraversamento di un periodo di crisi senza precedenti, la Casa austriaca è riuscita a realizzare – con il coraggio di un gigante – quello che può essere considerato il progetto della rinascita. Nasce così la KTM 390 Duke: nuova moto di media cilindrata, progettata per un pubblico decisamente più giovane, ma che vuole… essere grande!

Un nuovo propulsore

La KTM ha infatti dotato questa moto di soluzioni già presenti nella sorella maggiore 690 Duke: oltre all’estetica, decisamente unica nel suo genere, e all’ottimo e collaudato telaio a traliccio in alluminio della 200, la moto monta un nuovo propulsore monocilindrico da 375 cc, con pistone forgiato e un cilindro a riporto al Nikasil, doppio albero a camme in testa e quattro valvole per cilindro. Il tutto è in grado di erogare 44 cv con un peso complessivo, compreso il pieno di carburante, di 150 chili.

Agile e sicura

Il risultato di questo connubio è un motoveicolo compatto, incredibilmente agile e dai consumi molto contenuti. Ottimamente curati, secondo la tradizione della Casa austriaca, reparto sospensioni e impianto frenante: gli steli della WP, di cui la 390 Duke è dotata, svolgono egregiamente il loro compito, mentre i freni Brembo sono associati all’impianto ABS Bosch 9MB, disinseribile. Per una migliore resa nel fuoristrada estremo e sui fondi innevati, ma anche sugli asfalti dissestati di molte città italiane dove, per le vibrazioni di sampietrini, pavée e via elencando, si possono attivare accidentalmente i sensori ABS, rischiando di “andare lunghi” in frenata. Con ovvie spiacevoli conseguenze…

Già visibile in anteprima nelle ultime mostre motociclistiche europee, la 390 Duke arriva ora nei concessionari: sarà disponibile da questa primavera, all’interessante prezzo di lancio di 4.995 euro, franco concessionario.

Stefano Rondinelli

 

Scheda tecnica [ KTM 390 Duke ]

Prezzo: 4.495 euro

Prodotta dal 2012

Tempi: 4

Cilindri: 1

Cilindrata: 373,2 cc

Raffreddamento: a liquido

Avviamento: E

Potenza: 44 cv (32 kW)

Marce: 6

Freni: D-D

Misure freni: 300-230 mm

Misure cerchi (ant. / post.): 17” / 17”

Normativa antinquinamento: Euro3

Peso: 139 kg

Altezza sella: 800 mm

Capacità serbatoio: 11 l

Segmento: Naked

 

 

Print Friendly, PDF & Email