Home > DueRuote > Moto > Nuovo Peugeot Geopolis 300, rinnovarsi per crescere

Nuovo Peugeot Geopolis 300, rinnovarsi per crescere

Anteprima internazionale al Motodays di Roma per lo scooter di gamma media della casa del Leone.

  • 01-geopolis
  • 02-geopolis
  • 03-geopolis
  • 04-geopolis
  • 05-geopolis
  • 06-geopolis
  • 07-geopolis
  • 08-geopolis
  • 09-geopolis
  • 10-geopolis
  • 11-geopolis
  • 12-geoplis
  • 13-geopolis
  • 14-geopolis
  • 15-geopolis
  • 16-geopolis

 

Il mercato italiano delle due ruote “pesa” per il 27,4% del totale delle immatricolazioni europee. Come a dire che, fra i mezzi prodotti o importanti nell’Unione, uno su quattro è destinato a circolare nel nostro Paese. L’Italia continua ad essere, nonostante la crisi, non un mercato come gli altri ma, per molti versi, “il” mercato per eccellenza, assieme alla Spagna (che ha un livello di vendite leggermente inferiore per pochi decimi percentuali), seguito di alcune lunghezze dalla Francia. Ed è proprio a Roma che Peugeot Scooters Italia ha voluto presentare, nella cornice del Motodays, la versione aggiornata del Geopolis 300, il modello introdotto nel 2008 nel settore delle “ruote alte”. Un settore che, con il 56% dell’immatricolato sul totale, si conferma come trainante nel mercato.

Geopolis 300

Sotto il profilo meccanico, il mezzo conserva la motorizzazione della versione precedente: ritroviamo quindi il robusto monocilindrico 278,3 cc a quattro valvole, in grado di erogare 22 cavalli a 7.250 giri/min, abbinato a un telaio in tubi d’acciaio e sospensioni idrauliche regolabili su quattro posizioni, per non avere compromessi nel confort di marcia e mantenere una guidabilità impeccabile anche sulle strade delle città italiane, notoriamente e frequentemente sconnesse.

Del tutto nuova, invece, la linea del motoveicolo: interamente ridisegnata la sella, con la parte posteriore abbassata di 10 millimetri, per migliorare la comodità del passeggero, e uno schienale dedicato al pilota, per rendere più sicura e meno affaticante la guida quotidiana nel traffico. Nuove anche le impunture, ispirate a una percezione “automobilistica” di qualità e di sportività. In sintesi, tutti gli sforzi di Peugeot puntano a rendere fiero il cliente della scelta fatta!

Dall’automotive alle due ruote

  • 01-geopolis
  • 02-geopolis
  • 03-geopolis
  • 04-geopolis
  • 05-geopolis
  • 06-geopolis
  • 07-geopolis
  • 08-geopolis
  • 09-geopolis
  • 10-geopolis
  • 11-geopolis

 

Osservando il model year 2013, è immediatamente avvertibile il “family feeling” direttamente ispirato ai nuovi modelli automobilistici della Casa francese: il frontale, con quella caratteristica scalfatura a “V” (dove è ricavato lo stemma del marchio), ricorda infatti la Peugeot 208: della recente, fortunata utilitaria, sono stati ripresi i gruppi ottici, mentre la linea slanciata e dinamica, ma non aggressiva e non priva di eleganza, richiama la berlina “508”. La valenza estetica di confort e funzionalità, non disgiunta da una certa poliedricità, è ripresa invece dalla “2008”: è il “family look” di Peugeot, creato per ispirare confidenza nell’utilizzatore, e identità trasversale. Proprio come si sono riuscite ad affermare altre Case presenti, nel mondo, con prodotti a due e quattro ruote. Un design innovativo, ma saldamente derivato da elementi consolidati, come il parafango bicolore richiamante un paraurti automobilistico, che anticipa i futuri prodotti di Peugeot.

La rivoluzione estetica proseguirà col tre ruote Metropolis (anch’esso presente al Motodays, dopo l’anteprima all’Eicma 2012), che poi si diversificherà modello per modello mantenendo un filo conduttore ben definito.

  • metropolis-01
  • metropolis-02
  • metropolis-03
  • metropolis-04

Il Geopolis 300 si rivolge particolarmente a chi, scendendo da un’auto, vuole ritrovare anche in uno scooter un ambiente di derivazione automobilistica, con soluzioni espressamente mirate al comfort di marcia: vedi il bocchettone di rifornimento per il carburante, posizionato al centro della piattaforma e, in quanto tale, accessibile dal guidatore senza dover necessariamente scendere dal mezzo una volta fermatosi al distributore. Quanto mai raffinata, infine, la “tasca” posta nel retro scudo, dotata dell’ormai indispensabile presa di corrente (per ricaricare telefoni, navigatori, smartphone, tablet, ecc.) e di un pratico supporto per tenere a portata di mano quella penna che, quando serve, non si trova mai…

4 anni di garanzia e prezzo interessante

Il Geopolis 300 arriverà nei concessionari il prossimo maggio: sarà proposto inizialmente nelle colorazioni nera e rossa affiancate, da luglio, dalle versioni in bianco e grigio titanio. Interessante il prezzo di lancio, praticato da Peugeot nei primi due mesi: basteranno 3.890,00 euro per portarsi a casa Geopolis 300, invece dei 4.580,00 € di listino.

Non meno importante è la modalità di garanzia, estesa a quattro anni grazie a un accordo con la società di assicurazioni MAPFRE presente in Italia da 10 anni, operativa anche sul restante della gamma, che estende di ulteriori due anni il livello di garanzia già previsto per legge.

Alessandro Ferri

 

Peugeot Geopolis 300i [Scheda Tecnica]

Motore 4 tempi monocilindrico 4 valvole

Raffreddamento Liquido

Alimentazione ad iniezione elettronica

Euro 3

Cilindrata 278,3 cc

Sospensione anteriore Forcella idraulica telescopica (37 mm)

Sospensione posteriore 2 ammortizzatori idraulici (4 posizioni)

Freno anteriore Disco Ø 263 mm

Freno posteriore Disco Ø 226 mm

Dimensioni (L x l x h) 2.170 x 770 x 1475 mm

Interasse 1.520 mm

Altezza sella 805 mm

Peso 159 kg

Serbatoio benzina 13,5 litri

Pneumatico anteriore Tubeless 110 / 70-16″

Pneumatico posteriore Tubeless 140 / 70-16″

Equipaggiamento

Computer di bordo semi-digitale

Schienale conducente

Poggiapiedi passeggero richiudibili

Gusci laterali divisi in 2 sezioni, di cui una cromata

Cupolino Sport

Vano sottosella per 1 casco jet con visiera

Vano portaoggetti al manubrio e gancio porta-borse

Apertura / Chiusura centralizzata

Presa 12V per ricaricare il cellulare

Antifurto Immobilizer con chiave di contatto codificata

Colori disponibili

Nero Perlato (maggio 2013)

Rosso (maggio 2013)

Bianco Perlato e sella bordeaux (luglio 2013)

Grigio Titanio e sella bordeaux (luglio 2013)

 

Print Friendly, PDF & Email