Home > DueRuote > Ducati aggiorna, in chiave 2023, la Panigale V4

Ducati aggiorna, in chiave 2023, la Panigale V4

La supermoto della Casa emiliana vuole essere sempre più intuitiva e più facilmente utilizzabile da piloti di ogni livello. Al Misano World Circuit Marco Simoncelli dal 22 al 24 luglio si terrà il WORLD DUCATI WEEK 2022

I miglioramenti, principalmente nelle componenti elettroniche, sono frutto della sinergia creatasi fra il mondo delle competizioni e quello delle moto di serie.

Proseguendo nell’annuale percorso di sviluppo delle moto anche stradali, già iniziato con il modello 2022, Ducati – proprio come succede con i prototipi Ducati Corse – ha prodotto per la versione 2023 della Panigale V4, l’evoluzione più significativa dall’anno di lancio; la Casa emiliana ha effettuato infatti un miglioramento che ha coinvolto ogni aspetto: dall’aerodinamica all’ergonomia, dal motore alla ciclistica e all’elettronica.

Pacchetto elettronico, nuove prestazioni

Sulla versione 2023 di Panigale V4, Panigale V4 S e Panigale V4 SP2 tutto questo si concretizza nell’adozione di un pacchetto elettronico aggiornato, che aumenterà ulteriormente il feeling di guida e le performance in pista.

Per migliorare stabilità, precisione e direzionalità nelle fasi di staccata e inserimento curva, e consentire al pilota di definire con maggior precisione il miglior set-up elettronico su ogni circuito, la moto è stata dotata di un nuovo software «Engine Brake Control» (EBC) EVO 2, che permette una differente calibrazione marcia per marcia su ciascuno dei tre livelli selezionabili, in modo da:

  • ottimizzare l’intensità del freno motore in funzione del carico sul retrotreno;
  • garantire un intervento più equilibrato del controllo sul freno motore in ogni condizione di guida;
  • ridurre i bloccaggi della ruota posteriore nelle staccate più impegnative.

La Panigale V4 ‘23 riceve anche una nuova strategia per il Ducati Quick Shift (DQS) che migliora la fluidità di cambiata a ogni grado di apertura dell’acceleratore, sia quando quest’ ultimo è parzializzato sia quando è completamente aperto, affrontando in maniera differente le due diverse situazioni.

Ma non è finita qui: è infatti arrivata anche un’inedita strategia di controllo della ventola di raffreddamento, per una:

  • migliore gestione delle temperature di esercizio;
  • un maggiore comfort termico per il pilota già dalle velocità tipiche dell’uso stradale;
  • un minor accumulo di calore tipico della conclusione delle sessioni di pista. 

A ciò si aggiunge l’affinamento delle strategie di Ducati Traction Control (DTC) e Ride by Wire. Il primo è stato evoluto per rendere ancora più accurata l’azione del controllo di trazione in funzione dell’«angolo di piega»; mentre il secondo migliora la connessione fra coppia richiesta dal pilota e coppia effettivamente erogata.

Da fine luglio ai Ducati Service

Gli aggiornamenti, disponibili su Panigale V4, V4 S e V4 SP2 2023, saranno accessibili anche per tutti i possessori di Panigale V4, Panigale V4 S e Panigale V4 SP2 2022 attraverso un intervento effettuabile presso un Ducati Service a partire da fine luglio.

Dal 22 al 24 luglio WORLD DUCATI WEEK 2022

Al Misano World Circuit Marco Simoncelli tre giorni di eventi in paddock e sessioni in pista, spettacoli mozzafiato e serate animate.

Con il Pass nominale (e non cedibile ad altri) si può accedere al circuito con la propria moto (pass biker) con cui è prevista la partecipazione all’evento.

Con il Pass Visitor si può accedere come passeggero o a piedi.

[ Redazione Motori360 ]

Print Friendly, PDF & Email