Home > Automotive > Ginevra 2013: KTM X-Bow GT

Ginevra 2013: KTM X-Bow GT

Perfetta per chi frequenta i track days, la X-Bow è una sorta di kart omologato per la circolazione

  • ktm-x-bow-gt-0
  • ktm-x-bow-gt-1
  • ktm-x-bow-gt-2
  • ktm-x-bow-gt-3

 

Presentata al Salone di Ginevra la nuova versione della spettacolare sportiva austriaca, che mantiene il solido telaio in fibra di carbonio firmato Dallara, ma guadagna il parabrezza, il tergicristallo e le protezioni laterali. Per chi invece non teme il vento tra i capelli (o meglio, in pieno volto) può sempre ripiegare sulle versioni dure e pure: “Street“, “Clubsport” ed “R“.

Monta il TFSI

Ci sono anche i finestrini laterali, su questa nuova GT, ma tutto questo non cambia di una virgola lo spirito selvaggio di questa spider, utilizzabile con buono spirito di sacrificio anche nelle strade aperte al traffico, ma certamente più godibile in circuito. Invariate le due motorizzazioni disponibili: la KTM utilizza il 2.0 TFSI di origine Volkswagen,  nelle varianti da 240 e 300 cv.

Redazione Motori360

Print Friendly, PDF & Email