Home > DueRuote > Moto > KTM, la nuova 450 SMR 2023: sempre più performante

KTM, la nuova 450 SMR 2023: sempre più performante

KTM afferma essere l’eccellenza assoluta in fatto di guida estrema e le immagini sembrano confermarlo. Da oggi è possibile ordinarla a 11.690 euro, IVA inclusa

La Casa austriaca ha trasfuso in questa supermoto precisione e la dinamica di guida di livello superiore per una specialità dove i decimi di secondo e poche decine di centimetri possono fare la differenza nel tempo sul giro o durante una gara.

Il raffinato telaio idroformato, tagliato al laser, di maggiore spessore per una superiore rigidità torsionale e saldato dai robot, l’anteriore preciso cui si accoppia la stabilità del posteriore sono elementi fondamentali per essere veloci su un circuito da Supermoto; per questo la Casa ha lavorato in particolare sul telaio ottenendo quel feedback preciso e diretto che qualsiasi pilota cerca, dal professionista che si gioca il Mondiale all’amatore che si diverte a girare in circuito. 

La versione 2023… ancora più estrema

Il nuovo modello si distingue per un differente punto di fissaggio dell’ammortizzatore, che migliora l’assorbimento dell’energia e la stabilità sul dritto mentre il concetto di «anti-squat» si traduce in un’accelerazione e in un’uscita di curva fulminee, merito anche del riposizionamento delle masse rotanti e del nuovo ammortizzatore.

Le pedane montate in posizione più interna aumentano il contatto fra gambe che stringono e moto così più controllabile per indirizzarla e spingerla dove si vuole, mentre il telaietto posteriore realizzato in alluminio e rinforzato in poliammide è un altro dettaglio che contribuisce a migliorare la guidabilità e la robustezza complessive.

Il feeling con il fondo è trasmesso al pilota dalle piastre della forcella in alluminio di alta qualità fresate CNC, una nuova soluzione che aumenta la superficie di contatto con i foderi della forcella e migliora la sensibilità del centauro nelle condizioni di guida più estreme.

La combinazione tra il nuovo forcellone in alluminio pressofuso, il nuovo perno ruota posteriore da 22 mm di diametro e il mono WP XACT di ultima generazione, consente un ancora miglior controllo sulle derapate in ingresso curva tipiche dello stile di guida Supermoto.

Tra i tanti vantaggi, la forcella AER da 48 mm è dotata di funzioni di smorzamento divise e di intuitive ghiere per la regolazione dllo smorzamento che non richiedono utensili. Anche l’ammortizzatore WP XACT – più corto e più leggero, ma con la stessa escursione di prima – è stato aggiornato per offrire caratteristiche di smorzamento avanzate.

La maggior precisione d’ingresso in curva si deve anche anche all’ottimale bilanciamento tra la frizione antisaltellamento SUTER con idraulica Brembo e l’impianto frenante composto da un disco anteriore da 310 mm mosso da una potente pinza a 4 pistoncini sempre della Brembo e dal freno posteriore da 220 mm abbinato a una pinza a pistoncino singolo.

La KTM 450 SMR 2023 è equipaggiata di serie con pneumatici Metzeler Racetec SM K1, in grado di offrire un’ampia finestra di utilizzo e rapidi tempi di riscaldamento, per spingere al massimo con angoli di piega pazzeschi.

In sinergia le novità del pacchetto motore-cambio-elettronica

Il team di progetto del nuovo propulsore SOHC ha puntato sulla centralizzazione delle masse e sulla riduzione del peso ora sceso a meno di 27 kg (mezzo chilo in meno rispetto alla versione precedente) ed eroga ben 63 cavalli.

ll motore è stato inclinato all’indietro e il pignone abbassato di 3 mm, mentre tra le altre novità introdotte in questa versione 2023 troviamo aggiornamenti al cilindro, un’ottimizzazione dell’albero motore ed un nuovo rapporto di trasmissione del cambio a 5 marce PANKL Racing Systems, ora provvisto di un inedito Quickshifter, per salire di marcia senza frizione. 

Questa funzione può essere disabilitata tramite l’interruttore combinato posto sul manubrio ed è integrata nel sistema di gestione del motore Keihin, che tra le varie opzioni consente di intervenire sul controllo della trazione, sul launch control, e sulle mappature del motore, ora 2 personalizzabili.

Impostare la migliore traiettoria in pista ora è più semplice grazie alle nuove ergonomie e alla triangolazione del pilota davvero azzeccata, che offre una superficie di contatto ancora maggiore tra moto e pilota mentre sotto il profilo estetico, il tocco di viola ispirato agli anni ‘90 – insieme alla sella arancione piatta e al codino bianco – sottolinea ancor di più il carattere Ready to Race della grafica.

Listino

La nuova KTM 450 SMR 2023 sarà disponibile presso i concessionari a partire dal 1° giugno 2022, a 11.690 euro, IVA inclusa.

[ Andrea Colomba ]

 

 

 

[ Caratteristiche principali KTM 450 SMR 2023 ]

► Nuovo telaio «anti squat» per una stabilità, una sensibilità e un’agilità senza pari

► Motore più leggero e affidabile da 63 cavalli per un rapporto peso-potenza imbattibile

► Sospensioni WP di nuova generazione facilmente regolabili

► Componenti dei freni Brembo di alta gamma

► Componenti dalle massime prestazioni per pedane, impianto di scarico compatto, elettronica, ruote e pneumatici

► Ergonomia aggiornata per una migliore posizione di guida

► Grafiche dal carattere decisamente READY TO RACE

Print Friendly, PDF & Email