Home > Automotive > 4x4 > Si chiama Tarraco il nuovo SUV a 7 posti di SEAT

Si chiama Tarraco il nuovo SUV a 7 posti di SEAT

Per la prima volta SEAT si è rivolta al pubblico per dare un nome ad un suo modello e ben il 35% degli oltre 146.000 partecipanti hanno scelto Tarraco, nome latino di Terragona, la città catalana un tempo colonia romana

Il suo debutto ufficiale è previsto al Salone di Parigi in calendario a ottobre, ma in una versione ancora abbondantemente mimetizzata è stata presentata alla stampa per un breve contatto nei dintorni di Tarragona, dove sarà anticipata a settembre nella sua versione definitiva. In vendita da dicembre, la gamma SEAT Tarraco sarà disponibile con 4 motorizzazioni: benzina TSI da 1,5 litri e 150 cv con trazione anteriore e cambio manuale a 6 rapporti oppure 2 litri e 190 cv con trazione 4Drive e cambio automatico DSG a 7 rapporti; Diesel TDI da 2 litri con 150 o 190 cv, con trazione anteriore o 4Drive e cambio manuale o DSG.

Come le rivali Skoda Kodiac e VW Tiguan Allspace, anche la SEAT Tarraco adotta il pianale lungo MQB-A con un passo di 2.790 mm che consente di inserire la terza fila di sedili per un’abitabilità a 7 posti e con uno spazio, seppure limitato, anche per i bagagli. Ribaltando la terza fila che non è a scomparsa, il volume per i bagagli è di 700 litri, mentre nella versione a 5 posti raggiunge 760 litri.

SUV a 7 posti dal carattere sportivo

Motori360.it-Seat-Terraco-08

Sebbene sia stata progettata in Spagna, la SEAT Tarraco sarà prodotta in Germania e, negli intenti dei progettisti, sarà il SUV più sportivo della categoria. Dalle prime impressioni questo obiettivo potrebbe essere raggiunto con la motorizzazione TDI da 2 litri e 190 cavalli, più rumorosa rispetto al benzina, ma con una coppia di 320 Nm che offre maggiore flessibilità al cambio automatico DSG a 7 rapporti.

Lo sterzo adeguatamente reattivo e la trazione integrale 4Drive consentono una guida divertente e sicura sia su strada che su eventuali passaggi sterrati anche di un certo impegno.

Interessanti le prestazioni del SUV spagnolo con una velocità massima di oltre 210 km/h e uno 0-100 km/h coperto in 8 secondi. Il consumo dichiarato è di 5,8 litri 100/km con un valore stimato di 150 g/km di emissioni di CO2

Più modeste le prestazioni del motore TSI da 1,5 litri e 150 cv con la sola trazione anteriore, ma adeguate alle dimensioni e peso della vettura, con uno 0-100 km/h in 9,7 secondi.

[ Paolo Pauletta ]

 

 

Print Friendly, PDF & Email