Home > Cielo > Air Cairo inarrestabile, nuovo volo diretto da Malpensa a Borg El Arab

Air Cairo inarrestabile, nuovo volo diretto da Malpensa a Borg El Arab

Torna a crescere il numero dei turisti italiani sul Mar Rosso. Lo testimoniano i dati positivi prodotti dalla Domina di Preatoni

Motori360_AirCairo (4)

Prosegue veloce e inarrestabile la crescita di Air Cairo, la Compagnia egiziana per il 60% di capitale Egyptair e per il 40% di due tra le più importanti banche egiziane, ovvero la National Bank of Egypt e la Misr Bank. Non si è ancora spenta l’eco per il successo dell’apertura (il 29 ottobre scorso) dei voli diretti da Napoli e Bari per Sharm El Sheikh, e arrivano nuove sostanziali novità che riguardano la mèta di Borg El Arab, nel nord dell’Egitto.   

 

Motori360_AirCairo (2)

Prima però, è necessaria una riflessione geo-politica. L’Egitto è in una fase di sensibile ripresa e i recenti dati sugli arrivi (+94,1% nel 2017) sono la prova che il Paese è ormai sulla strada giusta. I numeri dei turisti italiani, in particolare sul Mar Rosso, stanno infatti gradualmente tornando a salire, come dimostra anche l’Ufficio Studi della «Domina» di Ernesto Preatoni, con la sua «Coral Bay», gemma italiana incastonata nel Mar Rosso, a Sharm El Sheikh, al cospetto del Sinai. In generale, i primi due mesi del 2018 hanno confermato questa sostanziale ripresa e registrano un aumento degli arrivi che a gennaio sono stati 15.707 rispetto ai 12.471 del gennaio 2017 (+ 25,9%) e addirittura 19.241 a febbraio – nello stesso mese del 2017 erano stati 10.922 – con un aumento clamoroso pari a un +76,2%.

C’è da sottolineare come il grande ritorno dell’Egitto sullo scacchiere turistico internazionale sia «targato» anche Air Cairo, compagnia aerea con una flotta composta da otto Airbus A320 e da un Boeing 737-800 (che a breve arriverà a raggiungere le 10 unità), che in poco tempo ha collegato i principali aeroporti italiani con le due perle del Mar Rosso tanto amate dai turisti italiani: Sharm El Sheikh e Marsa Alam. 

Motori360_AirCairo

Dunque, vista la continua crescita a livello europeo, l’Air Cairo punta soprattutto sul mercato italiano: in occasione della «Borsa del Turismo Mediterranea», appena conclusasi, ha visto da parte del Direttore Commerciale dell’Air Cairo, Essam Azab, la presentazione della nuova rotta (inaugurazione il 29 aprile) da Milano Malpensa a Borg El Arab, sulla costa mediterranea dell’Egitto. 

Motori360_AirCairo-EL_ARAB

La tratta aprirà con un volo operativo ogni domenica, ma sarà poi servita da un secondo volo operativo ogni giovedì a partire dal 7 giugno. Dal prossimo aprile l’Egitto e l’Italia saranno così ancora più vicine non solo per i collegamenti col Mar Rosso ma grazie ai voli sulla splendida costa mediterranea che da sempre offre immense spiagge di sabbia bianca e un meraviglioso mare color turchese.

Motori360_AirCairo

Sul piano delle strategie interne, l’Air Cairo è affiancata in Italia dall’Agenzia «Non solo sogni» per tutta la parte operativa e commerciale. È importante ricordare che Air Cairo dispone di tutte le certificazioni (AOC e IOSA) e licenze (IATA e AACO) per poter garantire elevati Standard qualitativi e di Sicurezza (info aircairo.com).

[ Marino Collacciani ]

 

Print Friendly, PDF & Email