Home > DueRuote > Harley-Davidson e Alta Motors insieme per l’elettrico

Harley-Davidson e Alta Motors insieme per l’elettrico

Il marchio americano conferma il suo impegno nella e-mobility con un investimento azionario in Alta Motors, leader nei veicoli elettrici leggeri

Motori360-Harley_Davidson_elettrica-1200x800

Prende forma il progetto elettrico di Harley-Davidson, per molti cruciale nel futuro del marchio americano delle due ruote. Dopo aver annunciato l’arrivo sul mercato nel 2019 della sua prima moto elettrica, la Casa di Milwaukee è entrata nel capitale societario di Alta Motors, leader nei veicoli elettrici leggeri, dando il via a una stretta collaborazione sulle tecnologie applicate alle moto elettriche e allo sviluppo di nuovi prodotti. Le immagini finora trapelate della futura Harley-Davidson a batteria mostrano la diretta discendenza dal prototipo «LiveWire» svelato nel 2014 all’Eicma di Milano, lasciando intendere lo sviluppo di un mezzo dalle dimensioni contenute, in grado di percorrere fino a 160 chilometri con un pieno di energia. La scelta di un partner come Alta Motors, specializzato in moto leggere da off-road, danno forza a questa ipotesi.

Leader dell’elettrico con radici che sanno di benzina

Motori360-Matt-Levatich-Harley-Davidson

All’inizio del 2018 abbiamo ribadito il nostro impegno a costruire la prossima generazione di motociclisti Harley-Davidson, investendo in modo deciso sui veicoli elettrici – ha dichiarato Matt Levatich, Presidente e CEO Harley-Davidson – e Alta Motors ha dimostrato di avere doti di innovazione e competenza nel settore. Ognuno ha punti di forza e capacità che daranno vantaggio a entrambi, lavorando insieme allo sviluppo di moto elettriche all’avanguardia. Intendiamo essere i leader mondiali nell’elettrificazione delle moto e, allo stesso tempo, rimanere fedeli alle nostre radici che sanno di benzina”.

Le moto a batteria sono il futuro

Motori360-AltaMotors

I motociclisti stanno iniziando a capire i vantaggi dei veicoli elettrici e la nostra tecnologia continua a progredire – ha affermato Marc Fenigstein, Chief Product Officer e Co-fondatore di Alta Motors – perché crediamo che le moto elettriche siano il futuro e che le aziende americane abbiano l’opportunità di guidare quel futuro. È incredibilmente eccitante che Harley-Davidson, sinonimo di eccellenza motociclistica, condivida questa visione”.

[ Daniele Venturi ]

Print Friendly, PDF & Email