Home > Automotive > Auto > Citroën e il nuovo e avanzato multispazio Berlingo

Citroën e il nuovo e avanzato multispazio Berlingo

Nato nel 1996, ha istituito la categoria dei «multispazio» che, prodotto in oltre 3,3 milioni di esemplari, è giunto ora alla sua terza generazione. Sarà commercializzato nel secondo semestre di quest’anno

Copyright William Crozes @ Continental Productions

Da ben 22 anni sul mercato, Berlingo, è diventato un punto di riferimento nella sua particolare categoria, tanto che in alcuni Paesi il suo nome viene usato per definire il segmento.

Nel 2017 Berlingo è stato il modello Citroën più venduto in quasi 17 Paesi ed attualmente è, dopo C3, la seconda migliore vendita mondiale di Citroën ed il secondo Multispazio più venduto in Europa.

Con questa terza generazione di Berlingo in versione autovettura, Citroën rinnova totalmente un modello sempre in voga, preferito da una community che nella propria auto cerca originalità ma non ostentazione, mettendo in primo piano la propria quadratura del cerchio: da una parte volume, praticità e semplicità, dall’altra design, comfort e modernità.

Più in dettaglio il target di clientela individuato da Citroen abbraccia giovani coppie attive o senior, con o senza bambini, che vivono in zone periferiche o in campagna, e appassionati di attività sportive come la bicicletta o il trekking, o attività da fare all’esterno come il giardinaggio o il bricolage.

Corpo vettura: nuovo stile, nuova silhouette, personalità enfatizzata

Nuovo Citroën Berlingo viene per la prima volta proposto in due misure dalla denominazione sartoriale:

  • la versione M, sempre compatta e agile, misura 2 cm in più della precedente generazione (4,40 m di lunghezza e 2,78 m di passo);
  • la nuova versione allungata invece, la XL, è 35 cm in più, per 4,75 m di lunghezza, e passo di 2,97 m.

Grazie alla possibilità di accogliere 5 o 7 passeggeri, indipendentemente dalla versione, M o XL, il Nuovo Citroën Berlingo rappresenta una nuova soluzione per gli usi delle famiglie e degli amici e lascia la scelta tra abitabilità e volume del bagagliaio, secondo le attività.

William Crozes @ ContiArt

Il rinnovamento di Citroën Berlingo è frutto di modifiche sostanziali apportate al suo predecessore dal team Stile Citroën, diretto da Alexandre Malval, che, per questa nuova generazione, si è basato sulla rivisitazione e sulla conseguente modernizzazione di un look robusto, originale e dalla forte personalità.

Va sottolineato come l’estetica del frontale di questo nuovo Berlingo sia stata studiata per ospitare la parte anteriore della nuova piattaforma EMP2, in grado di migliorare la manovrabilità (servosterzo elettrico, diametro di sterzata), di ottimizzare il peso e di permettere il montaggio di aiuti alla guida di ultima generazione, mentre la parte posteriore è rimasta invariata, per un maggior carico utile e per conservare la larghezza tra passaruota.

Nuovo Berlingo ha ora un cofano più alto e corto, che domina la strada, un frontale che integra la firma luminosa su due livelli tipica del Marchio, ed il parabrezza spostato in avanti, in modo da offrire interni caratterizzati da più spazio e più luminosità.

La scocca – ora più alta (almeno a 1,81 m senza barre al tetto, a seconda delle versioni) – è caratterizzata da ampie superfici vetrate laterali dal profilo smussato mentre il tetto ospita barre longitudinali (a seconda delle versioni) e le fiancate – caratterizzate dalla linea di fuga verso la parte posteriore del tetto, che rende dinamica la silhouette – sono completate dai noti e protettivi Airbump® collocati alla base delle portiere.

Posteriormente questo Nuovo Berlingo è caratterizzato dall’andamento verticale dei gruppi ottici che, così situati, incorniciano il portellone il cui lunotto apribile oscurato sovrasta il logo e gli chevron.

8 le tinte disponibili per la carrozzeria: Sabbia, Aqua Green, Grigio Steel, Grigio Platinium, Nero Onyx, Deep Blue, Rosso Ardent, Bianco Banquise.

La personalità di questo particolare veicolo è sottolineata dalle profilature di colore che contornano i fendinebbia e gli Airbump®: Pack Color White (secondo le versioni).

Il Pack Color Orange – specifico per la versione XTR – comprende inoltre i cerchi in lega 17’’ SPIN, le protezioni anteriori e posteriori nel colore della carrozzeria, e gli interni specifici Wild Green.

Gli interni: rinnovati come gli esterni; maggiore praticità, migliore abitabilità

Nuovo Citroën Berlingo, grazie al programma Citroën Advanced Comfort®, garantisce sensazioni di abitabilità, luminosità e modularità sin dall’apertura delle porte.

Totalmente rinnovato, l’abitacolo di Nuovo Berlingo, si distingue per la plancia minimal ancora più ergonomica e dal design a sviluppo orizzontale, con accesso diretto ai comandi della climatizzazione

William Crozes @ ContiArt

Pratico all’interno come all’esterno, Nuovo Citroën Berlingo propone due ampie porte laterali scorrevoli e funzionali, dotate di vetri elettrici ed un ampio portellone posteriore con un utile lunotto posteriore apribile e oscurato, che si apre su un grande bagagliaio la cui capacità arriva a 775 litri in versione M (100 l in più rispetto all’attuale generazione in configurazione 5 posti) e 1.050 litri in versione XL, sempre in configurazione 5 posti.

Nuovo Citroën Berlingo offre un’abitabilità e una modularità ai massimi livelli della categoria grazie a:

  • Tre sedili posteriori singoli della stessa misura (in seconda fila) che offrono grande spazio per le ginocchia dei passeggeri seduti dietro (156 mm). A scomparsa, permettono di ottenere un pianale piatto in modo molto semplice, con il comando che fa rientrare ognuno dei posti posteriori. Si può anche accedere dal bagagliaio, agendo semplicemente sui comandi Magic Flat®*.
  • Il sedile del passeggero anteriore ugualmente a scomparsa: una volta abbattuto, permette di ottenere un pianale totalmente piatto con una lunghezza di carico di 2,70 m per la versione M e di 3,05 m per la versione XL.
  • 2 sedili estraibili nella fila 3. Nella versione M non sono regolabili longitudinalmente, mentre per la versione XL sono montati su binario, con un’ampiezza di regolazione di 130 mm e questo permette al cliente di scegliere se privilegiare l’abitabilità per i passeggeri o il volume del bagagliaio.

Nuovo Citroën Berlingo, oltre a disporre di 28 vani portaoggetti per una capacità totale di 186 litri, è ora dotato del Modutop® – tetto multifunzione di nuova generazione – che da solo vanta una capacità di ben 92 litri.

Inoltre il trasferimento dell’airbag del passeggero nel rivestimento del tetto (Airbag in Roof) ha permesso di trasformare il suo precedente alloggiamento posto nella parte superiore della plancia in un ampio vano che a seconda delle versioni, può essere refrigerato, contenere una presa USB e una presa Jack audio, oppure un computer portatile da 15’’.

Nuovo Berlingo dispone inoltre di varie zone utili, ad esempio, per la ricarica wireless per lo Smartphone, un vano aperto davanti allo schermo della radio, un vano chiuso sopra al quadro strumenti e un cassettino sotto al sedile lato guida, dei porta lattine e vani nelle porte divisi in due parti, una delle quali può contenere una bottiglia da 1,5 litri. Gli schienali dei sedili anteriori sono inoltre dotati di due tavolini richiudibili utili tanto ai grandi quanto ai più piccoli.

La superficie vetrata di ben 6,4 mq è composta da un ampio parabrezza, vetri laterali, attualmente ad azionamento elettrico sulle porte scorrevoli e vetri laterali posteriori. Il tetto vetrato panoramico di grandi dimensioni, associato al Modutop® (a seconda delle versioni) offre grande luminosità, quasi un bagno di luce.

A seconda delle necessità, il tetto vetrato può essere occultato con un pannello elettrico e di notte gli ospiti dei sedili posteriori dispongono di luci di lettura singole.

Per mettere a proprio agio tutti gli occupanti, gli interior designer di Citroen hanno scelto materiali morbidi e accoglienti abbinati a colori anche in contrasto:

  • Il sobrio ambiente di serie propone tocchi di colore Grigio/Verde acqua.
  • Quello «Metropolitan Grey» è stato realizzato con un Tessuto Slash Grey, ravvivato da una fascia in un grafico Verde Summertime. Il turchese, in tono con la plancia Grigio Chiné, offre sensazioni di benessere e modernità.
  • L’ambiente «Wild Green» del pack XTR e sinonimo di tempo libero si distingue per il Tessuto Line Green e prevede una fascia sullo schienale color Orange, a contrasto con il motivo rigato Verde Kaki, che ricorda i revers dei jeans. Una cinghietta Lama (grigio chiaro) a destra della plancia, con impunture Orange, omaggio a C4 Cactus, sigla l’appartenenza alla famiglia Citroën e contrasta con la decorazione della plancia Resada Green.

Ed infine un accenno al comfort di guida i cui miglioramenti si basano sulla posizione di guida, comoda anche per le persone molto alte, sulla maggiore ampiezza dei sedili, sulle sospensioni e sul maggiore isolamento, con un trattamento insonorizzante di alto livello. 

Tecnica e dotazioni in breve

Nuovo Citroën Berlingo adotta:

  • 19 tecnologie di aiuto alla guida, come l’Head up Display a colori, il regolatore di velocità adattativo, il freno di stazionamento elettrico, la telecamera di retromarcia con Top Rear Vision, il Grip Control con Hill Assist Descent o il Controllo della Stabilità del rimorchio.
  • 4 tecnologie di connettività come Citroën Connect Nav o la ricarica wireless per lo Smartphone.  
  • Sospensioni innovative, frutto del miglior savoir-faire Citroën al servizio del comfort,
  • Ampia gamma di motorizzazioni performanti compreso il nuovo 1.5 BlueHDi ed il PureTech 1.2.; disponibile inoltre il cambio automatico EAT8. 

Copyright William Crozes @ Continental Productions 

[ Giovanni Notaro ]

Print Friendly, PDF & Email