Home > Mare > 515 Project One, un off-shore da record con 3.100 cavalli

515 Project One, un off-shore da record con 3.100 cavalli

Realizzato in collaborazione tra Cigarette Racing e Mercedes-AMG, è spinto da 2 motori Mercury Racing V8 per una potenza fino a 1.550 cavalli ciascuno che, con lo scafo realizzato in materiali compositi, consentono di raggiungere le 140 miglia all’ora

Non è la prima volta che Mercedes-AMG e Cicarette Racing collaborano insieme per realizzare degli off-shore con prestazioni in linea con la filosofia dei due brand, cioè molto elevate! La settimana scorsa al Miami Boat Show ha fatto il suo debutto il 515 Project One, ultima creazione di Cigarette Racing, leggenda degli off-shore made in USA e Mercedes-AMG, leggenda europea tra le supercar.

Per questa super imbarcazione, Cigarette Racing si è ispirata all’ultima creazione di Mercedes-AMG, la Project One, la hypercar presentata allo scorso Salone di Francoforte e derivata dalla Formula 1 vincitrice del Mondiale 2017. Come la ruote scoperte, ha una motorizzazione ibrida, con una unità turbo da 1,6 litri, affiancata da 4 motori elettrici. Uno per le ruote posteriori, due per quelle anteriori e il quarto per aiutare il turbocompressore ad offrire la massima capacità di risposta. In pratica una Formula 1 in versione stradale che sarà prodotta in soli 275 esemplari a partire dalla fine 2019 ad un prezzo stimato di 2,7 milioni di dollari, anche se chi ha voluto essere il primo a mettersela in garage è stato disposto a prenotarsela a più del doppio.

Cigarette Racing 515 Project One

Come si evince dalla sua sigla, il 515 Project One è lungo 51 piedi e 5 pollici, ovvero 15 metri e 70 centimetri ed ha una larghezza di 9 piedi e 6 pollici (2.927 mm). Lo scafo pesa solo 2.268 kg ed è stato realizzato con l’utilizzo di materiali compositi, in particolare fibra di carbonio, kevlar e fibra di vetro. Per consentirgli di raggiungere le 140 miglia orarie di velocità massima, sono stati installati 2 motori V8 Mercury Racing 1550 da 9 litri e 1.350 cavalli ciascuno, che possono diventare 1.550 cavalli se si utilizza lo speciale carburante racing. Da notare che, al fine occupare meno spazio in larghezza e bilanciare al meglio l’imbarcazione, i 2 motori sono stati montati in posizione affiancata, ma sfalsati.

Nella modalità di navigazione «Race Key», cioè 1.550 cv e massime prestazioni, oltre ad utilizzare il carburante racing, cioè miscelato con etanolo, si deve inserire la speciale chiave che va a modificare i parametri della centralina. Nella modalità «Pleasure Key» invece si utilizza carburante a 91 ottani e conseguentemente si limita la potenza e la velocità (1.350 cv e 120 mile/hour !!!!).

Comunque, con una velocità più tranquilla, diciamo 75 km/h (che non sono pochi), l’autonomia stimata è di circa 538 miglia, ma con quanti litri di carburante? Che importa, chi si può permettere il Cigarette Racing 515 Project One non bada a certe cose.

[ Paolo Pauletta ]

 

Print Friendly, PDF & Email