Home > DueRuote > A EICMA, in casa Kawasaki tre nuove Ninja

A EICMA, in casa Kawasaki tre nuove Ninja

Si tratta delle Ninja H2 SX e ZX-10R SE e Ninja 400

Motori360-f9 KawNinja H2SXSE 11017 (2)

Costole della sportiva H2, la Ninja H2 SX e la sua versione super accessoriata SE, sono due varianti di una sport-touring sovralimentata da 998 cc e 210 cavalli con propulsore riprogettato in funzione di una ridistribuita e maggiormente progressiva erogazione ai regimi medio-bassi. Vista la vocazione meno esasperata del mezzo, non stupisce la maggiore attenzione ai consumi, la superiore capacità di carico e la dotazione arricchita con borse laterali integrate.

Presente anche un pacchetto elettronico dotato della Kawasaki Cornering Management Function in grado di regolare in tempo reale l’erogazione della potenza e della frenata finalizzate alla migliore sicurezza e fluidità in curva.

La versione SE vanta inoltre le cornering lights sulla carena, più estesi controlli elettronici e un parabrezza maggiorato. Prezzi a partire da 19.490 euro.

Ninja ZX-10R SE

F  13

Questo nuovo modello si affianca alla Ninja ZX-10R ed alla Ninja ZX-10RR, la cui versione corsaiola ha appena vinto il Campionato mondiale Superbike con Jhonny Rea. Si tratta di una versione equipaggiata con sospensioni semi-attive KECS sviluppate assieme a Showa, in grado di gestire automaticamente e al millisecondo le regolazioni dell’idraulica adattandosi alle condizioni stradali ed a quelle di guida, arrivando, nell’effettuare lo smorzamento ideale, a controllare il beccheggio in frenata in base alla decelerazione.

Tre le modalità di gestione: «Strada» (regolazioni «soft»), «Pista» (regolazioni più rigide) e «Manuale» (consente al pilota di adattare lo smorzamento in compressione ed estensione delle sospensioni al proprio stile di guida).

A tale chicca tecnologica si aggiungono le ruote Marchesini forgiate proprio per questo modello, e il cambio rapido Kawasaki KQS che, in fase di cambiata, permette di ricorrere all’uso della frizione.

Per il resto questa Ninja ZX-10R SE non cambia rispetto alle versioni «R» ed «RR» con il suo motore da 998 cc da 210 cv e i freni con pinze radiali Brembo M50.

Per quanto riguarda le livree troviamo Flat Spark Black / Metallic Matte Graphite Gray.

Prezzo 23.690 euro franco Concessionario.

Ninja 400

Motori360-F14 KawNinja 400 11017

Qui siamo alla rivoluzione del precedente modello da 300 cc di cui sono stati: riprogettati motore (ora da 400 cc) e telaio per ricavare una maggiore flessibilità d’esercizio e prestazioni migliorate.

La lancetta della bilancia si ferma a 164 kg, mentre il telaio a traliccio segue l’impostazione strutturale di quello della Ninja H2 con il motore che diviene rigido elemento portante del telaio stesso.

L’estetica richiama quella della H2 sovralimentata, la cilindrata aumenta fino a 400 cc e la potenza raggiunge i 45 cv a 10.000 giri.

Questa moto, che rispetta il limite della patente A2, ha un prezzo base di 6.090 euro f.c.

[ Stefano Rondinelli ]

Print Friendly, PDF & Email