Home > Automotive > Ford F-250 SD126, il vincente pick-up a passo corto

Ford F-250 SD126, il vincente pick-up a passo corto

Al SEMA di Las Vegas ha conquistato il titolo di «Monster Winner» nella classifica «Best in Show» tra i pick-up

Motori360.it-Ford F250 SD126-02

Visto in fotografia sembra un giocattolo per bambini, così corto e alto, con quella carrozzeria gialla e le ruote grandi, invece è proprio vero! È stato presentato da Ford al SEMA di Las Vegas la settimana scorsa. Non è un concept, bensì un esemplare unico realizzato da Ford e da BDS suspension prendendo come base il pick-up F-250 Super Duty XLT.

Un lavoro da certosino

Dopo averlo completamente smontato, è stato dapprima accorciato il telaio in modo da ridurre il passo e portarlo da 142” (3.607 mm) a 126” (3.200 mm) da qui la sigla del modello, poi sono iniziati gli interventi sulla meccanica. I ponti rigidi sono quelli del truck F-450, Dana 60 anteriore e M300 dietro con rapporto coppia conica 4.30:1 e mozzi con 10 bulloni per i cerchi Stazworks Cheyenne 8.

Gli specialisti di BDS suspension hanno voluto montare il top tra i loro prodotti per esaltare le prestazioni off-road del veicolo. L’asse anteriore ha un’impostazione 4 link, molle coassiali con un ammortizzatore Fox Racing da 2,5” affiancato da un altro ammortizzatore Fox 3.0” con bay-pass esterno.

Stesso sistema di molla e ammortizzatori Fox anche per il ponte posteriore al posto della balestra presente sul modello di origine. Per il fine corsa dell’escursione di 14” delle sospensioni sono stati montati 4 bump stop Fox da 2”.  

La tiranteria dello sterzo si avvale di 2 surdimensionate barre Pac Racing in titanio che consentono di far andare nella stessa direzione gli enormi pneumatici BFGoodrich Baja T/A KR da 42”.

Sotto il cofano in vetroresina prodotto dall’azienda californiana RK Sport, è stato mantenuto il motore di serie, naturalmente il più potente, il V8 turbodiesel da 6,7 litri che eroga una potenza di 440 hp con una coppia di 1.254 Nm a 1.800 giri. Abbinato un cambio automatico TorqShift a 6 velocità con SelectShift®.

Orange il colore dominante

L’aspetto esterno esaltato dalla livrea Orange Metallic, magistralmente realizzato dagli specialisti del Butler Body Shop, comprende i parafanghi maggiorati in vetroresina di McNeil Racing ed i paraurti anteriore e posteriore prodotti da Rogue Racing. In quello anteriore è stato inserito un verricello Warn Zeon 12-S e una barra Led da 1 metro prodotta da Rigid Industries.

Anche gli interni sono stati rifiniti riprendendo il colore Orange della carrozzeria, sia sulla plancia che nella bordatura dei sedili in pelle PRP Racing. L’impianto di infotainment è il Kiker con subwoofer CompRT da 12” offerto da Ford Licensed Accessories Audio e integrato con un navigatore Magellan eXplorist TRX7.

[ Paolo Pauletta ]

Print Friendly, PDF & Email