Home > News > Cosimo Barberini campione del Trofeo Abarth Selenia 2017

Cosimo Barberini campione del Trofeo Abarth Selenia 2017

logo_per_flash_news

Per il secondo anno consecutivo l’italiano Cosimo Barberini si impone nel Trofeo Abarth Selenia. Al volante della sua Abarth 695 Assetto Corse Evoluzione ha vinto le due gare dell’ultimo appuntamento stagionale, disputate sull’impegnativo circuito del Mugello, dove sono intervenuti anche numerosi appassionati di The Scorpionship, dei Club Abarth e clienti che hanno assistito a una serie di competizioni altamente spettacolari che hanno visto protagonisti anche i giovanissimi piloti della F4 motorizzata Abarth.

motori360_cosimo_barberini_abarth_mugello

Barberini ha avuto la certezza del titolo già dopo la prima delle due gare disputate, poiché il suo principale avversario, il finlandese Juuso Pajuranta è uscito di pista nel giro di formazione e non è riuscito a prendere il via. In Gara1 Barberini ha preceduto lo svedese Joakim Darbom, che ha così superato momentaneamente in campionato Pajuranta.

Nella seconda gara nuovo successo per Barberini, davanti a Pajuranta che, grazie a questo risultato ha consolidato la piazza d’onore in campionato. Ottimo terzo posto per il giovanissimo Andrea Mabellini. Cosimo Barberini, 27 anni, di Montaione, in provincia di Firenze, è un giovane imprenditore che si è avvicinato al mondo dei motori correndo nel motocross. A 20 anni è passato ai kart e nel 2014 ha esordito nel Trofeo Abarth Selenia. Nel 2015 i primi successi, che gli sono valsi la piazza d’onore nel Trofeo Abarth Selenia Italia e il terzo posto nel Trofeo Abarth Selenia Europa. Nel 2016 il suo primo successo nel Trofeo Abarth Selenia, bissato quest’anno forte di 7 vittorie in 14 gare.

Molto avvincenti e combattute le tre gare dell’Italian F4 Championship powered by Abarth che al Mugello ha vissuto il suo penultimo appuntamento stagionale. Il venezuelano Sebastian Fernandez ha vinto la prima e la terza manche, mentre nella seconda si è imposto il leader del campionato, il neozelandese Marcus Armstrong che, quando mancano solo più le tre gare dell’ultimo appuntamento di Monza (21-22 ottobre), ha un vantaggio di 53 punti sul secondo, l’olandese Job Van Uitert. Terzo l’italiano Lorenzo Colombo.

Print Friendly, PDF & Email