Home > Automotive > 12° Ecorally + 1° E-Rally + 9° Ecorally Press

12° Ecorally + 1° E-Rally + 9° Ecorally Press

Tutti insieme da San Marino ad Arezzo e ritorno, per promuovere i veicoli ad energia alternativa, cioè a basso impatto ambientale

L’edizione 2017 di questa manifestazione nata nel 2006 ha visto la partecipazione di 30 equipaggi a bordo di vetture alimentate da energie alternative, cioè a gas (GPL o Metano), ibride e da quest’anno anche elettriche. Per venire incontro all’autonomia limitata di quest’ultime (salvo che per la Tesla), la competizione che normalmente si concludeva a Roma e lo scorso anno a Montecarlo, si è presentata quest’anno con un percorso ridotto, 314 km da San Marino ad Arezzo e ritorno, con sosta intermedia di qualche ora a Sansepolcro per la necessaria «ricarica» delle batterie.

La competizione che ha preso il «Via» da San Marino, si è svolta in 2 giornate di 2 tappe ciascuna, con 15 settori di gara, 8 prove segrete a velocità media imposta e 3 riordini, Sansepolcro, Arezzo e di nuovo a Sansepolcro nel ritorno a San Marino.

L’organizzazione tecnica e regolamentare di questa competizione internazionale disciplinata delle norme FIA e ACI Sport, è stata curata dalla F.A.M.S. (Federazione Auto Motoristica Sammarinese) e dagli ufficiali di gara dell’ACI di Arezzo, mentre i rilevamenti cronometrici sono stati scrupolosamente verificati dalla F.S.Cr. (Federazione Sammarinese Cronometristi).

Considerando l’andatura che mediamente era di poco superiore ai 30 km/h, i partecipanti hanno potuto apprezzare le bellezze paesaggistiche offerte dall’Appennino tosco-emiliano, il Parco naturale di Montecchio e il Valico di Viamaggio, ma anche dai suggestivi borghi attraversati, Sant’Agata Feltria, Badia Tedalda, Anghiari, Sansepolcro, Montetiffi e la stupenda Piazza Grande di Arezzo che ha accolto tutta la carovana delle ecologiche vetture.

«Cappotto» delle auto elettriche

La Classifica finale del 12° Ecorally, valida anche per il Campionato Italiano ACI Sport 2017 di Regolarità per le Energie Alternative e Rinnovabili, vede al 1° posto Nicola Ventura e Guido Guerrini (#1) con una Nissan LEAF, 2° posto Walter Fuzzy Kofler e Franco Gaioni (#2) con una Tesla Model 90D, 3° posto per Massimo Liverani e Fulvio Ciervo (#10) con una Ala Romeo Giulietta a GPL.

Altra Classifica per la prima edizione dell’E-Rally Coppa FIA internazionale riservata ai veicoli elettrici (EV), elettrici ad autonomia estesa (EREV), Plug-in ibridi (PHEV) e Fuel Cell (FCEV) che ha visto ex-aequo al 1° posto Walter Fuzzy Kofler/Franco Gaioni (#2) su Tesla Model 90D e Nicola Ventura/Guido Guerrini (#1) su Nissan LEAF, 3° posto per Kadin Dedikov e Pavlov Georgi (#3) su Renault Zoe R90.

Due vetture in rappresentanza di Motori360.it e PROTECTA (del gruppo editoriale Ecoedizioni Internazionali srl) hanno partecipato al Ecorally Press riservato ai giornalisti dell’automotive ottenendo un lusinghiero 3° posto di Mario Montanucci e Annalisa Zortea (#25) su Toyota FJ Cruiser alimentata a metano.

Al 2° posto Omar Frigerio e Renato Gaggio (#8) su Nissan LEAF e per la seconda volta consecutiva, 1° posto per Paolo Benevolo e Fabrizio Giamminuti (#24) su Toyota C-HR.

[ Paolo Pauletta ]

Print Friendly, PDF & Email