Home > Automotive > Auto > Vision EQ Fortwo Concept, la smart con guida autonoma e non solo

Vision EQ Fortwo Concept, la smart con guida autonoma e non solo

Mercedes ha in programma di realizzare 10 modelli elettrici entro il 2022 e allo scopo sta rafforzando il suo brand EQ creato specificatamente per sviluppare la mobilità elettrica e autonoma. Anteprima per questa smart sviluppata per il car sharing del futuro

Allo scorso Salone di Parigi Mercedes aveva presentato il Concept EQ, primo modello del brand EQ dotato della più avanzata tecnologia per la mobilità elettrica e la guida autonoma.

Un SUV a trazione integrale dall’aspetto dinamico equipaggiato con 2 motori elettrici, alimentati da pack batterie espandibili fino a 300 kW per un’autonomia superiore a 500 chilometri.

Sulla base di quel modello, sebbene con dimensioni e caratteristiche diverse, è stata sviluppata la Vision EQ Fortwo Concept, una city car che, sebbene senza paragoni, vuole essere un’evoluzione della attuale smart electric drive.

Sebbene sulla parte frontale sia ben evidente la scritta «smart», la tecnologia applicata può essere considerata attualmente ancora molto futuribile. Per esempio, la grande mascherina trapezoidale ed i gruppi ottici anteriori, così come quelli posteriori, sono in realtà degli schermi Led, un’anticipazione di come saranno i gruppi ottici futuri di tutte le automobili.

Anche l’abitacolo è molto futurista, aperte le porte con apertura a pipistrello, sorprende l’assenza del volante e degli altri comandi che attualmente troviamo nelle automobili. C’è ancora il cruscotto, o quantomeno ciò che ne fa le funzioni, un monitor da 24” affiancato da 2 schermi più piccoli.

Guida autonoma in tutti i sensi

Sul pianale della Vision EQ Fortwo Concept è posizionato un pack batterie agli ioni di litio da 30 kW, non molti se confrontati con le auto elettriche di ultima generazione come la Opel Ampera e la Nissan LEAF che hanno una capienza da 60 kW, per un’autonomia tra 400 e 500 km. Siccome l’obiettivo primario della smart Concept è quello di favorire gli spostamenti nelle città urbane, una batteria da 30 kWh dovrebbe essere sufficiente, anche per non incidere troppo sul peso della vettura.

        Autonomes Konzeptfahrzeug smart vision EQ fortwo: So sieht das Carsharing der Zukunft aus

Non essendoci il volante è ovvio che la Vision EQ Fortwo Concept è progettata per la guida autonoma e in tal senso può andare autonomamente, cioè senza nessuno a bordo, fino ad una stazione di ricarica per rifornirsi e poi tornare al punto prestabilito dall’utilizzatore della vettura.

La maggior parte di questa avanzata tecnologia presente sulla Vision EQ Fortwo Concept è ancora in fase di sviluppo e per il momento non ci sono progetti per portare questo Concept fino alla produzione, però è un’anteprima di un potenziale futuro in cui le tecnologie per la condivisione di un auto, l’elettrificazione e la mobilità intelligente saranno tutte insieme.

[ Paolo Pauletta ]

 

Print Friendly, PDF & Email