Home > Automotive > Auto > 100 anni di Ford Truck, dinastia incontrastata

100 anni di Ford Truck, dinastia incontrastata

Dal Model TT del 1917 al F-150 Raptor del 2017, la storia di una leggenda americana. Oggi 27 luglio 2017 ricorre il 100° compleanno del Ford Truck, il pick-up di Ford diventato un’icona mondiale del segmento. Con l’F-Series è rimasto per 40 anni in vetta alle vendite negli Stati Uniti e ben 51 anni in Canada

Il 27 luglio 1917 Ford mette in vendita a 600 dollari il Model TT, primo purpose truck derivato dal popolare modello Ford T nato nel 1908, del quale conserva il posto di guida e il motore, ma con telaio e sospensioni rinforzate per trasportare fino ad 1 tonnellata.

Il successo è immediato, tanto che nei pochi mesi restanti del 1917 ne vengono venduti 209 esemplari, per toccare quota 1,3 milioni fino al 1928, anno in cui viene sostituito con il Model AA.

Come il Model TT, il Model AA è disponibile in versione single cab ed offerto col telaio in 2 lunghezze, ma con nuovi motori e sospensioni per offrire una capacità di carico di 1,5 tonnellate.

Visto il successo di vendite di questo tipo di veicolo anche General Motors inizia a produrre questi mezzi da lavoro e per mantenere la leadership nel 1933 Ford immette sul mercato il Model BB, con capacità di carico ancora maggiore e disponibile anche col vano di carico chiuso per essere utilizzato come autocarro o anche in configurazione ambulanza.

Il segmento dei light truck è ormai una realtà e nel 1935 nasce il Model 50, alimentato con il famoso propulsore Ford Flathead V8. Fino al 1941 ne vengono venduti più di 4 milioni di esemplari.

Il pick-up non solo per lavoro

Se fino agli anni ‘40, la maggior parte dei pick-up vengono utilizzati nelle campagne, dopo la Guerra molti americani si trasferiscono nelle città e portano con se il fido pick-up che però non si integra molto bene nel contesto urbano. Ford capisce che è il momento di aggiornare quel veicolo ancora troppo spartano ed inizia a progettare un nuovo modello e nel 1948 nasce la prima generazione dei F-Series.

Una dinastia che si è susseguita fino ai giorni nostri con le varie generazioni via via più prestazionali per rispondere alle varie esigenze dell’utenza, dal F-150, al F-250 e dal F-350 al F-450 Super Duty per utilizzi gravosi, anche con ruote posteriori gemellate e doppia cabina, ma anche versioni più confortevoli con le Premium EditionLariat, Platinum e Limited.

F-150 Raptor, il muscle pick-up

Per un utilizzo più sportivo e meno da lavoro, alla fine del 2009 la Special Vehicle Team di Ford immette sul mercato il F-150 SVT Raptor, anche a doppia cabina Crew Cab, che, grazie al suo aspetto grintoso e alle sue motorizzazioni a benzina esuberanti, V8 da 5,4 o 6,2 litri, rispettivamente con 310 e 411 cv, diventano un must per i più giovani e non solo per gli appassionati di fuoristrada.

Le normative sempre più stringenti per la limitazione delle emissioni impongono di ridurre cilindri e cilindrate, e nel 2017 viene proposta la seconda generazione del F-150 Raptor con il nuovo propulsore V6 EcoBoost da 3,5 litri e 450 cavalli. Per i nostalgici del V8, Ford assicura che questa unità V6 con blocco in alluminio sviluppato dai motori delle auto da competizione è più efficiente e più potente, inoltre con il nuovo cambio a 10 rapporti ed il controllo elettronico Terrain Management System, è molto più efficace e divertente in fuoristrada.

[ Paolo Pauletta ]

 

Print Friendly, PDF & Email