Home > Automotive > Nuova vittoria Peugeot in un Silk Way Rally flagellato dal maltempo

Nuova vittoria Peugeot in un Silk Way Rally flagellato dal maltempo

Annullata la tappa di oggi, Cyril Despres, David Castera e la Peugeot DKR #100 salgono sul gradino più alto del podio

Motori360_SILKPEU_F1

Come anticipato dal titolo, l’ultima prova speciale, programmata per oggi, è stata annullata a causa del maltempo, obbligando gli organizzatori a canalizzare nella tappa di collegamento che li porterà a Xi’an dove verrà ufficialmente festeggiata la vittoria peraltro già ratificata dalla Direzione Gara ed ampiamente meritata dal leonino equipaggio che, all’atto dell’annullamento, aveva più di un’ora di vantaggio sul suo diretto inseguitore, dopo avere fatto registrare il secondo miglior tempo della tredicesima tappa.

A Stéphane Peterhansel e Jean-Paul Cottret, è andata l’ultima vittoria di tappa (10 su 13 per Peugeot) che li ha portati al 5° posto frutto di un’efficace rimonta dopo l’incidente in tappa 4.

Motori360_SILKPEU_F2

Vale sottolineare il supporto fornito alla coppia vincitrice dai compagni di squadra Stéphane Peterhansel e Jean-Paul Cottret in particolare nella penultima tappa, dopo che questa è prima rimasta bloccata in cima ad una duna, insabbiamento superato in utilizzando i martinetti idraulici, e subendo poi una totale defaillance del servosterzo, poi risistemato dai meccanici del Team Peugeot Total in occasione del bivacco notturno.

Motori360_SILKPEU_

Le dichiarazioni

Bruno Famin, Direttore di Peugeot Sport / Manager del Team Peugeot TotalTantissimi complimenti a Cyril Despres e David Castera. Hanno disputato una bella corsa! Sono riusciti a districarsi tra le insidie del rally e ad arrivare fino in fondo in una corsa difficile. Non è stato semplice, hanno gestito la pressione in modo perfetto. E’ stata una bella prestazione in un rally complicatissimo! Ed è una soddisfazione ancora maggiore, sapendo che avevamo un’unica vettura in lizza per la vittoria da metà corsa. E’ il risultato di un vero lavoro di squadra. Sono fiero dello spirito di squadra che regna nel Team Peugeot Total e vorrei ringraziare tutte le persone che hanno lavorato duro per ottenere questa nuova vittoria”.

Cyril Despres, Pilota del Team Peugeot Total / Vincitore del Silk Way Rally 2016 e 2017Abbiamo iniziato il rally sotto la pioggia e lo concludiamo sotto la pioggia, festeggiando questa vittoria in modo abbastanza strano, al bivacco della tappa 13, questa sera. Sono felice di avere ripetuto questo risultato, mi sentivo un po’ sotto pressione. Ma sono anche molto fiero del lavoro di squadra fatto con David Castera. Entrambi proveniamo dal settore della moto e abbiamo dovuto imparare velocemente, acquisire esperienza e fiducia. Desidero ringraziare Peugeot per avermi dato questa opportunità nella mia carriera. Ringrazio anche gli ingegneri di Peugeot Sport e tutti i meccanici per avere messo a punto velocemente una vettura così competitiva. Sono impaziente di trovarmi alla partenza della Dakar 2018 con la Peugeot DKR Maxi. È chiaramente il mio prossimo obiettivo”.

David Castera, Copilota del Team Peugeot Total / Vincitore del Silk Way Rally 2016 e 2017 Penso che abbiamo disputato un rally senza errori e che non abbiamo avuto nessun problema, né dal punto di vista tecnico, né sul piano sportivo. Sono contento che siamo riusciti a imporci in questa gara per la seconda volta consecutiva. Il nostro lavoro sta dando i suoi frutti! Adesso ci godremo un meritato riposo prima di partecipare ai prossimi test. C’è qualcosa di ancora più grande che ci aspetta, e si chiama Peugeot DKR Maxi. Sono impaziente!”.

In vista della Dakar 2018

L’impazienza di David Castera è più che comprensibile visto che la coppia vincitrice di cui forma un importante 50% era al volante della «vecchia» 3008 Dakar.

Motori360_SILKPEU_F3

La 3008 Dakar Maxi, dopo essere stata svelata a inizio mese, è stata infatti portata al debutto da Sébastien Loeb proprio al Silk Way Rally (con vittoria nella prima tappa) in funzione della Dakar 2018; su questa vettura gran parte del lavoro di rivisitazione e sviluppo si è concentrato sulle sospensioni il cui schema è stato completamente rivisto per migliorare la dinamica del veicolo, aumentandone stabilità e prestazioni.

Motori360_SILKPEU_F4

Parlare comunque di semplice rivisitazione sembrerebbe riduttivo visto che tale esercizio ha comportato l’allungamento complessivo della vettura di ben 20 centimetri e comunque il confronto del comportamento in gara delle due vetture ha sicuramente portato in casa Peugeot una serie di informazioni estremamente utili per il migliore sviluppo della nuova arma da raid.

[ Giovanni Notaro ]

Print Friendly, PDF & Email