Home > DueRuote > Harley-Davidson: arriva la Street Rod

Harley-Davidson: arriva la Street Rod

Corpo muscoloso e peso contenuto, prestazioni e maneggevolezza ottimizzate, posizione di guida più aggressiva: ecco i tratti distintivi della nuova Street Rod, presentata al «Motodays» di Roma. Motore High Output V-Twin Revolution X da 750 cc studiato per erogare più coppia e potenza massima lungo un’ampia gamma di regimi. Sterzata più rapida ed efficace con la nuova geometria dello chassis e i cerchi da 17’’ (anteriore e posteriore)

Motori360H-D-motodays-4 Harley-Davidson:  arriva la Street Rod

La presentazione al Motodays 2017

Destinata a catturare gli sguardi e a stravolgere le aspettative, è finalmente scoperto il sipario sulla nuova Harley-Davidson Street Rod. La piattaforma Street, ora accresciuta, è stata pensata per dare il meglio di sé in città e per offrire esperienze emozionanti ovunque la si guidi.

Motori360HDSR_05 Harley-Davidson:  arriva la Street Rod

Il propulsore High Output Revolution X da 750 cc, progettato per aumentare la coppia ai medi regimi e la potenza alle andature elevate, punta anche ad aumentare la tacca della zona rossa. Al potente motore si affianca un telaio dalle linee affilate, in sintonia con la posizione di guida aggressiva; anche sospensioni, freni e ruote sono stati oggetto di ritocchi migliorativi.

La Street Rod è stata presentata in anteprima al «Motodays», la celebre rassegna sulle due ruote che si svolge annualmente alla Fiera di Roma. Sarà offerta in tre colorazioni (Vivid Black, Charcoal Denim e Olive Gold), e le sue linee sembrano adattarsi alla perfezione all’indole della moto. L’aspetto grintoso, espressione evidente del puro stile Dark Custom (in aggiunta agli accenni di acciaio flat- track), solletica il desiderio di partire, proprio come l’assetto proteso in avanti, che predispone istintivamente all’azione.

Mathew Weber, Direttore Tecnico di Harley-Davidson, ha dichiarato “Il nuovo motore High Output Revolution X da 750 cc, che abbiamo montato sulla Street Rod, presenta camme dal profilo più spinto e testate che garantiscono un miglior flusso d’aspirazione. Questo significa più compressione, e una zona rossa più alta. Volevamo poi uno chassis aggressivo, in linea con la manovrabilità affilata, l’ideale per affrontare l’impegnativa guida in città e domare ogni tipo di curva”. Alla Harley avevano l’idea di creare un prodotto che, per vocazione e anche grazie alla sinergia tra posizione di guida, pedane posteriori e ampio manubrio, facesse sentire il centauro, una volta montato in sella, subito padrone della situazione. È il risultato è stata la Street Rod. “E se è anche così bella – aggiunge Weber – è ovviamente un ulteriore motivo di soddisfazione!”.

Più coppia ai regimi intermedi, più potenza a quelli alti e un bonus di 1.000 giri/minuto in più

Motori360HDSR_04 Harley-Davidson:  arriva la Street Rod

Il bicilindrico a V raffreddato a liquido High Output Revolution X 750 cc 8V 60° della Street Rod eroga un 20% di cavalli e un 10% di coppia in più rispetto alla Street 750, con una potenza massima erogata a quasi 8.750 giri/minuto e picco di coppia attestato sui 4.000 giri/minuto. Studiata per dare il meglio di sé tra i 4.000 e i 5.000 giri/minuto, le ottime prestazioni si fanno sentire già ai regimi intermedi, attributo che ne amplifica la guidabilità nelle situazioni reali.

Le dotazioni includono un grande e capiente air-box, i due nuovi corpi farfallati da 42 mm, le nuove testate a quattro valvole, e alberi a camme in posizione rialzata – oltre al volume maggiore del silenziatore di scarico. Il tutto è stato studiato per incrementare il flusso di aspirazione e l’efficienza. Il rapporto di compressione è stato aumentato dal precedente 11.0:1 all’attuale 12.0:1, così come la zona rossa, che è passata da 8.000 a 9.000 giri/minuto.

La geometria rivista, i nuovi freni e le nuove sospensioni offrono grande agilità e maneggevolezza

Motori360HDSR_03 Harley-Davidson:  arriva la Street Rod

Il telaio della Street RodTM è stato progettato per essere all’altezza delle prestazioni del motore. Il frontale è enfatizzato dalle forcelle a steli rovesciati da 43 mm, strette da pinze leggere in alluminio. L’angolo di inclinazione della forcella passa da 32° a 27°, a vantaggio della reattività dello sterzo.

I nuovi ammortizzatori posteriori sono collegati a un serbatoio esterno che aumenta la capacità dell’olio e mantiene un livello di smorzamento costante; la corsa è aumentata fino a 117 mm. Il forcellone è stato leggermente allungato, per adattarsi meglio ai salti più alti, in un’ottica orientata alle prestazioni.

Motori360HDSR_06 Harley-Davidson:  arriva la Street Rod

La seduta è stata ridisegnata per mantenere saldamente in sella il pilota, mentre l’altezza da terra – ora a quota 765 mm – migliora la visuale anteriore. La Street Rod è dotata anche di nuove leve del cambio e del freno e di pedane posteriori in alluminio che offrono un maggiore controllo e un buon contatto con il terreno da fermi. L’angolo di piega è stato aumentato, passando dai 28,5° gradi a sinistra e a destra a 37,3° a destra e 40,2° a sinistra.

Il manubrio dritto drag-bar offre una posizione di guida più aggressiva; alle estremità troviamo i nuovi specchietti retrovisori, assemblabili sia sopra che sotto le manopole, con un design che evita ogni tipo di interferenza con le mani del pilota.

La Street Rod monta gli esclusivi cerchi anteriori e posteriori neri in alluminio a razze da 17’’ e gomme radiali Michelin Scorcher 21, (120/70 R17V per la ruota anteriore e 160/60 R17V per quella posteriore); la sinergia tra le doppie pinze a due pistoncini, i freni a disco anteriori e l’ABS garantisce una capacità di arresto potente e nel pieno controllo. L’antifurto Smart Security System di Harley-Davidson è di serie.

Dark Custom fino al midollo con un tocco personale in più

La Street Rod unisce al motore ottimizzato e all’aumento di manovrabilità una certa dose di puro stile Dark Custom firmato Harley-Davidson. Le forcelle e la tripla piastra, spesse e total black, sormontate dal tachimetro in tinta con le carene (fatta eccezione per l’inserto centrale nero), rendono l’avantreno più massiccio. La nuova sezione di coda, con parafango corto, dona luminosità al posteriore, dotato di luci e indicatori di direzione nitidi e a Led.

Motori360_HDSR_02 Harley-Davidson:  arriva la Street Rod

L’altezza di guida maggiorata e i cerchi da 17” infondono alla Street Rod un’aria sportiveggiante, mentre il nuovo filtro dell’aria in stile scoop risalta il sound di scarico, un effetto acustico che riporta l’attenzione all’eccezionale design del motore.

[ Alessandro Ferri ]