Home > Automotive > 4x4 > Mercedes G 350 Professional, il Gelandewagen per i professionisti dell’off-road

Mercedes G 350 Professional, il Gelandewagen per i professionisti dell’off-road

Arriverà a settembre con un V6 da 3 litri e 245 cv, cambio automatico 7G-Tronic Plus con marce ridotte e trazione integrale permanente 4ETS

L’ultimo restyling della Classe G risale a maggio 2015, solo leggeri ritocchi estetici per un veicolo che è rimasto praticamente immutato dal suo debutto nel 1979. Top di gamma l’esagerato G 65 AMG con il V12 bi-turbo da 6 litri per 630 cv, ma anche il sorprendente G500 4×4-2 con i ponti a cascata e un pur sempre generoso V8 da 4 litri e 422 cv.

03_G350d Pro

Non dimentichiamo però che il «G-Klasse» è attualmente l’unico veicolo europeo in commercio che ha tutte le caratteristiche di un vero fuoristrada, tra queste: la linea squadrata, gli sbalzi corti e i vetri piatti. Per quel che riguarda la meccanica, c’è poco da dire: è Mercedes!

04_G350d Pro

Per accontentare i puristi di questo modello, di coloro che guardano più la sostanza che la potenza fine a se stessa, peraltro inutile su un Gelandewagen, la Casa tedesca ha realizzato il G 350d Professional, disponibile anche con il pack Offroad che ne esalta ulteriormente le caratteristiche.

Il motore è un V6 da 3 litri e 245 cv, il 33% in più rispetto al precedente G300 CDI, abbinato ad un cambio automatico 7G-Tronic Plus con marce ridotte. Il resto della meccanica è quella classica del modello: trazione integrale permanente 4ETS (Elektronisches Traktions System), ponti rigidi con molle/ammortizzatori e bloccaggio 100% dei differenziali, il tutto fissato su un robusto telaio a longheroni.

Esteticamente è lui, il «G» di sempre nella versione Wagon, cioè lunga a 5 porte, unica variante che distingue questa versione Pro è la griglia anteriore, che in questo caso ha una finitura nero opaco. La vocazione off-road è avvalorata dai cerchi da 16” con pneumatici 265/70 e da una altezza da terra incrementata di +10 mm (245 mm) che migliora gli angoli di attacco e uscita che passano rispettivamente da 30° a 36° davanti e da 30° a 39° dietro rispetto al tradizionale G 350d.

cpacità fuoristradistiche

Sebbene sia rivolto prevalentemente ad una clientela informale, il prezzo base del G350d Pro è di 80.000 euro. All’altezza del Marchio le rifiniture proposte di serie, tra queste il volante in pelle multifunzione con il piantone a regolazione elettrica e sedili anteriori in tessuto anch’essi a regolazione elettrica.

Gli accessori optional compresi nell’Offroad-Paket (8.260 euro) sono il bull-bar anteriore con griglie di protezione per i fari bi-Xenon, un robusto portapacchi fissato con ben 5 supporti per lato e accessibile con una scaletta posteriore, vano di carico posteriore con finitura legno, vetri posteriori oscurati e gancio di traino per una capacità fino a 3.200 kg.

Sebbene poco fuoristradistica, la verniciatura metallizzata viene proposta a 1.200 euro e il tetto apribile a 1.800 euro. Per la radio con Bluetooth e Navigatore bisogna aggiungere altri 2.380 euro.

[ Paolo Pauletta ]

Print Friendly, PDF & Email