Home > Automotive > Il Presidente dell’ACI nei Consigli Mondiali della FIA e dello Sport

Il Presidente dell’ACI nei Consigli Mondiali della FIA e dello Sport

Doppia investitura per Angelo Sticchi Damiani eletto oggi nel Senato della FIA – Federazione Internazionale dell’Automobile – e cooptato nel nuovo Consiglio Mondiale dello Sport

Angelo Sticchi DamianiDati i suoi trascorsi, la passione e la competenza specifica non poteva essere altrimenti: questo doppio riconoscimento di Angelo Sticchi Damiani  rappresenta un imprimatur – ai massimi livelli – dell’uomo che, attraverso la sua carica in Italia e questi nuovi incarichi, ufficializza il peso, a livello internazionale, dell’Automobile Club d’Italia non solo nello Sport e nella definizione di nuovi standard di sicurezza e sostenibilità delle corse automobilistiche, ma anche nello sviluppo globale di una mobilità più responsabile ed efficiente.

Ricordiamo che il Senato FIA svolge funzioni di proposta e di consiglio su tutti i campi di attività della FIA che, come è noto, raggruppa gli Automobile Club e i Touring Club mondiali (tra cui ovviamente il nostro ACI) ed è composto dal Presidente Jean Todt e da altri 15 membri dei quali 8 eletti dai delegati (4 per la mobilità e 4 per lo sport), mentre il Consiglio Mondiale dello Sport, con i suoi 27 componenti, è il più potente organo di potere legislativo, regolamentare e di indirizzo in ambito sportivo stabilendo, tra l’altro, i regolamenti dei vari campionati delle serie automobilistiche e del karting.

Redazione Motori 360

Print Friendly, PDF & Email